PLEBEIAN GRANDSTAND: il nuovo album “Rien ne suffit” in streaming

Pubblicato il 13/11/2021

I post metaller francesi PLEBEIAN GRANDSTAND pubblicheranno il loro quarto album “Rien ne suffit” il 19 novembre su Debemur Morti Productions. L’album può essere ascoltato in streaming nella sua interezza qui:

La band ha così commentato:

“’Rien ne suffit‘ significa ‘niente è abbastanza’. La trama tratta delle conseguenze che la natura umana ha sulla ciclicità dell’evoluzione e sull’impossibilità di un reale progresso in certi domini. Voler evolvere, fare meglio e alla fine ti accorgi di essere tornato quasi al punto di partenza, pronto per un altro ciclo di ‘prove’. Questo può descrivere sia un episodio della vita di una persona, che, in senso più ampio, quanto accade in una società. Ogni canzone dell’album ha il suo proprio sapore e ogni singolo brano può essere apprezzato separatamente. In questo modo, chi non è appassionato di film e non riesce a concentrarsi sull’intera pellicola, può comunque capire la trama, cosa sta succedendo e provare empatia senza saltare delle scene. Perché tutto ciò non dovrebbe funzionare per un album?”

“Rien ne suffit” è disponibile in diversi formati al preorder qui e su Bandcamp.

Di seguito tracklist e copertina:

01. Masse critique
02. À droite du démiurge, à gauche du néant
03. Tropisme
04. Part maudite
05. Angle mort
06. Espoir nuit naufrage
07. Nous en sommes là
08. Rien n’y fait
09. Jouis, camarade
10. Aube

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.