POLL 2020: LE CLASSIFICHE DI METALITALIA.COM!

Pubblicato il 31/12/2020

Con il 2020 quasi definitivamente fuori dalla porta di casa (diremmo quasi “finalmente!”) anche noi di Metalitalia.com ci accingiamo a tirare le somme di un anno stranissimo e difficile sotto tantissimi punti di vista. La situazione di pandemia, in cui ci troviamo tutt’ora, ha radicalmente cambiato le nostre vite, molto spesso devastandole nella maniera più spietata e facendoci scoprire la fragilità anche del ‘nostro’ mondo musicale, che per definizione sembrerebbe il più coriaceo. Eppure, l’impossibilità di non godere della dimensione live dei concerti, in cui la musica metal trova la propria piena realizzazione, ha creato un vuoto – sia in chi calpesta le assi del palco, sia in chi organizza i live, sia in chi è spettatore – che le soluzioni, pure ingegnose (come i live streaming o la breve finestra dei concerti in presenza con posti a sedere apertasi questa estate), hanno solo parzialmente riempito, ricordandoci con forza quanto i concerti siano l’ossigeno necessario per l’intero genere. Ma quest’anno, che faticosamente ci stiamo lasciando alle spalle, non è stato del tutto privo di luce: la musica, ascoltata in cuffia, in macchina, negli impianti casalinghi, ci ha permesso di resistere, regalandoci molte perle e qualche piccolo capolavoro, che abbiamo raccolto nelle nostre consuete classifiche, per ricordare e ricordarci che il 2020 non ha avuto solo un bilancio tragico e negativo.

Infine, tenevamo particolarmente a ringraziare tutti voi lettori, con l’augurio che l’anno che ci attende sia più leggero; abbiamo voluto affidare questa speranza alla nostra immagine di copertina: siamo noi, siete voi, nella più bella (ed oggi, più dolorosamente desiderata) forma di condivisione che la musica ci regala, quindi speriamo davvero di ritrovarci insieme ancora sotto il palco del Metalitalia.com Festival 2021 e degli altri eventi previsti per il nuovo anno!

Cliccate sui nomi per leggere il contenuto
ALESSANDRO CORNO

NOME E COGNOME: Alessandro Corno
SOPRANNOME: Metalcorno
UBICAZIONE: Usmate Velate (MB)
ETÀ: 40

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: gestione sezione notizie, amministrazione, advertising, partnership, sponsor, stand ai festival e tutto ciò che riguarda il Metalitalia.com Festival. Sono dentro dal 2006.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

NECROPHOBIC – “Dawn of the Damned” (Century Media Records)
UADA – “Djinn” (Eisenwald Tonschmiede)
HEAVEN SHALL BURN – “Of Truth And Sacrifice” (Century Media Records)
DARK QUARTERER – “Pompei” (Cruz Del Sur Music)
SODOM -“Genexis XIX” (SPV)
SACRED OUTCRY – “Damned For All Time” (No Remorse Records)
SPIRIT ADRIFT – “Enlightened In Eternity” (Century Media Records)
SKELETOON – “Nemesis” (Scarlet Records)
DGM – “Tragic Separation” (Frontiers Music)
BLASPHEMER – “The Sixth Hour” (Candlelight Records)

Più AC/DC – “Power Up” (Sony)

BAND RIVELAZIONE: non conoscevo i Sacred Outcry, quindi direi loro

MIGLIORE CONCERTO:

Per una volta da organizzatore ho visto e apprezzato interamente un concerto:
LACUNA COIL – Alcatraz Milano – 11/09/2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Guardare avanti sempre

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: The Expanse

LIBRO DELL’ANNO: Sempre l’opera letteraria su cui si basa The Expanse

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Ristrutturare varie parti di Metalitalia, fare circuiti di allenamento e uccidere mostroni a Doom

ALESSANDRO ELLI

NOME E COGNOME: Alessandro Elli
SOPRANNOME: Chick (è una storia vecchia)
UBICAZIONE: Pantigliate (MI)
ETÀ: 47

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Redattore da circa sette mesi. Mi occupo di Prog, Death, Black, Sludge, Doom, Stoner e ogni tanto NonSoloMetal.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

ENSLAVED – “Utgard” (Nuclear Blast)
ORANSSI PAZUZU – “Mestarin Kynsi” (Nuclear Blast)
KATLA. – “Allt Thetta Helvitis Myrkur” (Prophecy Productions)
PARADISE LOST – “Obsidian” (Nuclear Blast)
MOTORPSYCHO – “The All Is One” (Stickman Records)
IN CAUDA VENENUM – “G.O.H.E.” (Les Acteurs De L’Ombre Productions)
SHORES OF NULL – “Beyond The Shores (On Death And Dying)” (Spikerot Records)
DRACONIAN – “Under A Godless Veil” (Napalm Records)
ROPE SECT – “The Great Flood” (Iron Bonehead Productions)
BIPOLAR DISORDER – “Agony Of Melancholy” (DHS Records)

BAND RIVELAZIONE: Bipolar Disorder, In Cauda Venenum; in Italia Lucynine,Ilienses Tree e La Stanza Delle Maschere

MIGLIORE CONCERTO:

SLIPKNOT/BEHEMOTH – Forum di Assago – 11/02/2020
CANDLEMASS/NOVEMBRE – Slaughter – 18/02/2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: nuova esperienza entusiasmante

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: non sono un grandissimo appassionato di serie TV e non mi ricordo niente di memorabile quest’anno. Per quanto riguarda i film, “La Ragazza D’Autunno”.

LIBRO DELL’ANNO: “Riti Notturni” di Colin Wilson e, tra quelli musicali, “No Celebration”, la biografia dei Paradise Lost di David E. Gehlke.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: i passatempi che ho da sempre: ascoltare musica e leggere; con pessimi risultati ho provato a cucinare.

ANDREA DONAERA

NOME E COGNOME: Andrea Donaera
SOPRANNOME:
UBICAZIONE: Viserba di Rimini
ETÀ: 31

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Recensore. Power, heavy, symphonic, un po’ di black, un po’ di death melodico. 

I 10 MIGLIORI ALBUM:

UNLEASH THE ARCHERS – “Abyss” (Napalm Records)

CIRITH UNGOL – “Forever Black” (Metal Blade Records)
UADA – “Djinn” (Eisenwald)
TRICK OR TREAT – “The Legend of the XII Saints” (Scarlet Records)
ETERNAL CHAMPION – “Ravening Iron” (Independent)
DRACONIAN – “Under A Godless Veil” (Napalm Records)
SOJOURNER – “Premonitions” (Napalm Records)
PERSUADER – “Necromancy” (Frontiers Records)
NAGLFAR – “Cerecloth” (Century Media Records)
INQUISITION – “Black Mass For A Mass Grave” (Agonia Records)

BAND RIVELAZIONE: SkeleToon, Warkings, Shardana 

MIGLIORE CONCERTO: Nessuno. 

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Bestemmie apotropaiche contagiose 

FILM/SRIE TV DELL’ANNO: “The Haunting Of Bly Manor”, “After Life”, “I’m Not Okay With This” e “How To Get Away With Murder” (serie tv); “Sto pensando di finirla qui”, “Il buco” (film).

LIBRO DELL’ANNO: “Io vedo me stesso”, di David Lynch; “Abbacinante”, di Mircea Cartarescu; “Nottuario”, di Thomas Ligotti; “Elisabeth” di Paolo Sortino.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Libri, podcast, scacchi. 

ANDREA INTACCHI

NOME E COGNOME: Andrea Intacchi
SOPRANNOME: Papà Kennet
UBICAZIONE: Bérghem
ETÀ: 41

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: quarto anno nelle vesti di redattore. Mangio pane e thrash, speed, NWOBHM (anziano è bello)!

I 10 MIGLIORI ALBUM:

SODOM  – “Genesis XIX” (Steamhammer Records)
SPIRIT ADRIFT – “Enlightened In Eternity” (Century Media)
HELLRIPPER – “Affairs of The Poisons” (Peaceville)
RAVEN – Metal City (Steamhammer Records)
HEATHEN – Empire Of The Blind (Nuclear Blast)
DEAD LORD – “Surrender” (Century Media)
CAULDRON BLACK RAM – “Slaver” (20 Buck Spin)
CIRITH UNGOL – “Forever Black” (Metal Blade Records)
BIFF BYFORD – “School Of Hard Knocks” (Silver Lining)
BONDED – “Rest In Violence” (Century Media)


BAND RIVELAZIONE: Hellripper

MIGLIORE CONCERTO: il prossimo, qualunque esso sia

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: MetalLock.down

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: Platoon

LIBRO DELL’ANNO: vedi prossima voce

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: leggere tutti i libri di Stefano Re

ANDREA RAFFALDINI

NOME E COGNOME: Andrea Raffaldini
SOPRANNOME: Raffo
UBICAZIONE: Provincia di Mantova
ETÀ: 43
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: redattore, vecchio nostalgico dei tempi che furono. Con il 2021 festeggio i 20 anni di reclusione su Metalitalia.com

I 10 MIGLIORI ALBUM:

PSYCHOTIC WALTZ – “The God-Shaped Void” (Inside Out)
ARMORED SAINT – “Punching The Sky” (Metal Blade)
ANCILLOTTI – “Hell On Earth” (Pure Steel Records)
BLUE OYSTER CULT – “The Symbol Remains” (Frontiers)
WITCHWOOD – “Before The Winter” (Jolly Roger Records)
PARADISE LOST – “Obsidian” (Nuclear Blast)
L’IMPERO DELLE OMBRE – “Racconti Macabri vol. III” (Black Widow)
BLUES PILLS – “Holy Moly!” (Nuclear Blast)
KANSAS – “The Absence Of Presence” (InsideOut)
DARK QUARTERER – “Pompei” (Cruz Del Sur Music)

BAND RIVELAZIONE: Più che una band rivelazione, sono molto contento di aver potuto ascoltare un sacco di grandi dischi da band italiane.

 MIGLIORE CONCERTO: Quest’anno, per ovvi motivi, ho assistito ad un solo concerto. La scelta è obbligata, The Darkness al Vox di Nonantola.

 IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Slack mi ucciderà!

 FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “Loop” e “The Boys”

 LIBRO DELL’ANNO: John Grisham – “Il Tempo Della Clemenza”.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Ho comprato tonnellate di vinili e fatto un netto upgrade al mio impianto Hi-fi.

ANNA BECHIS

NOME E COGNOME: Anna Bechis
SOPRANNOME:
UBICAZIONE: Silent Hill (Rovigo)
ETÀ: 35
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Addetta alle news dal 2020

I 10 MIGLIORI ALBUM: Sono solo 3, quest’anno ho ascoltato un sacco di roba vecchia.

THE OCEAN – “Phanerozoic II: Mesozoic | Cenozoic” (Metal Blade Records)
DEFTONES – “Ohms” (Warner Bros)
KATATONIA – “City Burials” (Peaceville Records)

BAND RIVELAZIONE: 

MIGLIORE CONCERTO: Potrei piangere.

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Ero in rodaggio

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: Serie: “The Queens Gambit” ma pure “The Crown” – Film: “Jojo Rabbit” e “1917”

LIBRO DELL’ANNO: “Quel che sa la notte” di Arnaldur Indriðason. Vincent Van Gogh “Più colorata del giorno è la notte”
PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Leggere, sistemare le mie librerie e cucinare. 

BIANCA SECCHIERI

NOME E COGNOME: Bianca Secchieri
SOPRANNOME: Norz
UBICAZIONE: bassa padana
ETÀ: 35
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: scribacchina; prevalentemente cose oscure e cattive, epiche e doomeggianti; questo è stato il quarto anno. 

I 10 MIGLIORI ALBUM: sono solo 7, le uscite a mio avviso più memorabili – per un motivo a per l’altro – tra ciò che ho ascoltato 

BLACK MAGICK SS – “Rainbow Nights” (Creep Purple Promotion)
FLUISTERAARS – “Bloem” (Eisenwald Records)
INQUISITION – “Black Mass For A Mass Grave” (Agonia Records)
HAIL SPIRIT NOIR – “Eden In Reverse” (Agonia Records)
HORN – “Mohngang” (Iron Bonehead Productions)
ISENGARD – “Vårjevndøgn” (Peaceville)
WHITE NIGHTS – “Into The Lap Of The Ancient Mother” (Iron Bonehead Productions) 

BAND RIVELAZIONE: Fluisteraars 

MIGLIORE CONCERTO (leggi ‘il più sentito’):

La Camerata Mediolanense + Ataraxia – Teatro Farnese, Parma – 25/10/2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: presto che è tardi. 

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: ROMVLVS” 

LIBRO DELL’ANNO: Fiabe Groenlandesi”, Iperborea 

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: qualsiasi cosa fatta in terrazza, all’aria aperta. 

CARLO PALEARI

NOME E COGNOME: Carlo Paleari
SOPRANNOME: Burù
UBICAZIONE: Provincia di Milano
ETÀ: 40

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: redattore senza fissa dimora (di genere). Da quest’anno aggiungo al curriculum la supervisione della video-rubrica degli unboxing. Sommando tutto, sette anni di reclusione. 

I 10 MIGLIORI ALBUM:

ENSLAVED – Utgard (Nuclear Blast)
DEEP PURPLE – Whoosh! (earMusic)
PARADISE LOST – Obsidian (Nuclear Blast)
GREEN CARNATION – Leaves Of Yesteryear (Season Of Mist)
BLUE OYSTER CULT – The Symbol Remains (Frontiers)
FATES WARNING – Long Day Good Night (Metal Blade)
OTTONE PESANTE – DoomooD (Aural Music)
THY CATAFALQUE – Naiv (Season Of Mist)
PSYCHOTIC WALTZ – The God-Shaped Void (InsideOut)
ALEAH – Aleah (Svart)

BAND RIVELAZIONE: Ottone Pesante, un grandissimo passo avanti per una band unica. 

MIGLIORE CONCERTO: In ambito metal direi i Candlemass allo Slaughter di Paderno Dugnano, ma in senso assoluto scelgo qualcosa di diverso, ovvero l’unico concerto che sono riuscito a vedere in periodo Covid: Daniele Silvestri a Villafranca di Verona. Dopo mesi di clausura è stato quasi commovente rivedere accendersi le luci di un palco…

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: YouTuber a quarant’anni!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: La maratona del Dr. House in binge watching da lockdown.

LIBRO DELL’ANNO: Restando in tema musicale, “Heavy Duty”, l’autobiografia di KK Downing.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Musica, videogiochi e cibi ipercalorici…

DAVIDE ROMAGNOLI

NOME E COGNOME: Davide Romagnoli
SOPRANNOME: Artemio
UBICAZIONE: Borgo Tre Case
ETÀ: quasi come il castagno
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Ho perso il conto degli anni in redazione. A (stra)parlare di post-qualcosa.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

STEVE VON TILL – “No Wilderness Deep Enough” (Neurot)
ANNA VON HAUSSWOLFF – “All Thoughts Fly” (Southern Lord)
OLD MAN GLOOM – “Seminar IX/X” (Profound Lore)
WRECKMEISTER HARMONIES – “We Love To Look At The Carnage”  (Thrill Jockey)
GREG PUCIATO – “Child Soldier: Creator Of God” (Federal Prisoner)
ROME – “The Lone Furrow” (Trisol Music)
MR. BUNGLE – “The Raging Wrath Of The Easter Bunny” (Ipecac)
ULCERATE – Stare Into Death And Be Still (Debemur Morti)
RESPIRE – “Black Line” (Church Road Records)
NAPALM DEATH – “Throes of Joy in the Jaws of Defeatism” (Century Media)

BAND RIVELAZIONE: Tutte quelle band underground che in questo paese hanno ancora i cojones di andare avanti per la loro strada. Zidima, La Follia e molte altre ancora.

MIGLIORE CONCERTO: MASSIMO VOLUME – Santeria Milano – 24 Gennaio

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: daje cor metallo

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “Another Round” (T. Vinterberg)

LIBRO DELL’ANNO: C. Kaufman – “Antkind”

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: recuperare i mattoni russi non ancora letti, lamentandosi della decadenza dei tempi che corrono.

EDOARDO DE NARDI

NOME E COGNOME: Edoardo De Nardi
SOPRANNOME: Nessuno
UBICAZIONE: Fucecchio (Fi)
ETÀ: 30

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Mi avvicino con orgoglio al mio sesto anno di attività e nefandezze nel team Metalitalia.com, dove continuo ad occuparmi prevalentemente di recensioni, interviste e live report per quanto riguarda il metal estremo, con un occhio di riguardo verso le forme più tirate e maligne del black e del death metal.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

REVENGE – “Strike.Smother.Dehumanize” (Season Of Mist)
AKHLYS – “Melinoë” (Debemur Morti Productions)
PERDITION TEMPLE – “Sacraments Of Descension” (Hells Headbangers Records)
SWEVEN – “The Eternal Resonance” (Van Records)
BLACK CURSE – “Endless Wound” (Sepulchral Voice Records)
AT THE ALTAR OF THE HORNED GOD – “Through Doors Of Moonlight” (I, Voidhanger Records)
OF FEATHER AND BONE – “Sulfuric Disintegration” (Profound Lore Records)
ULCERATE – “Stare Into Death And Be Still” (Debemur Morti Productions)
INQUISITION – “Black Mass For A Mass Grave” (Agonia Records)
HATEFUL – “Set Forever On Me” (Transcending Obscurity Records)

BAND RIVELAZIONE: SWEVEN, SKELETAL REMAINS, ELFFOR, VOIDCEREMONY, CAUSTIC WOUND

MIGLIORE CONCERTO: REVENGE – Stige Fest III (Parma) – 22/02/2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Finalmente un anno redazionale a pieno regime!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “The Terror”, “Dark”, “The Haunting Of Hill House”, “His House”

LIBRO DELL’ANNO: H.P. LOVECRAFT – “Cthulhu: I Racconti Del Mito”

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Comporre nuova musica per i miei progetti, ascoltare una miriade di album e cucinare.

ELIO FERRARA

fbtmdn

NOME E COGNOME: Elio Ferrara
SOPRANNOME:
UBICAZIONE: Mascalucia (CT)
ETÀ: 44
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Redattore. Generi: principalmente heavy, power, prog, hard rock, gothic; in redazione da quasi cinque anni

I 10 MIGLIORI ALBUM:

PSYCHOTIC WALTZ – “The God-Shaped Void” (InsideOut Music)
DARK TRANQUILLITY – “Moment” (Century Media Records)
PARADISE LOST – “Obsidian” (Nuclear Blast)
FATES WARNING – “Long Day Good Night” (Metal Blade Records)
CALIGULA’S HORSE – “Rise Radiant” (InsideOut Music)
SONS OF APOLLO – “MMXX” (InsideOut Music)
LEAVES’ EYES – “The Last Viking” (AFM Records)
TEMPERANCE – “Viridian” (Napalm Records)
ENZO AND THE GLORY ENSEMBLE – “In The Name Of The World Spirit” (Rockshots Records)
NEAL MORSE – “Sola Gratia” (InsideOut Music) 

BAND RIVELAZIONE: Road Syndicate, Silver Nightmares

MIGLIORE CONCERTO: DREAM THEATER – Mediolanumforum, Assago (MI) – 12.02.2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Lockdown In Progressive.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: Quest’anno, purtroppo, non sono mai stato al cinema. Tra le poche serie di cui ho visto qualcosa cito “Snowpiercer”.

LIBRO DELL’ANNO: Daniele Galassi – “Check Sound”.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Guardare quegli strani festival in streaming dove ognuno suonava da casa sua

ENRICO DAL BONI

NOME E COGNOME: Enrico Dal Boni
SOPRANNOME:
UBICAZIONE: Veneto
ETÀ: il più vecchio
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: foto e news dal settembre 2009.

I “10” MIGLIORI ALBUM [in ordine sparso, ascoltati a caso]:

RESPIRE – “Black Line” (Church Road Records)
DÉLUGE – “Ægo Templo” (Metal Blade)
THOU & Emma Ruth Rundle – “May Our Chambers Be Full” (Sacred Bones)
BIPOLAR DISORDER – “Agony Of Melancholy” (DHS Records)
SHORES OF NULL – “Beyond The Shores (On Death And Dying)” (Spikerot Records)
HEAVEN SHALL BURN – “Of Truth And Sacrifice” (Century Media)
PARADISE LOST – “Obsidian” (Nuclear Blast)
ENSLAVED – “Utgard” (Nuclear Blast)

BAND RIVELAZIONE: RESPIRE

MIGLIORE CONCERTO [gli unici due metal visti…]: SLIPKNOT – Mediolanum Forum – 11 febbraio
LORDI – San Donà di Piave – 21 febbraio

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: “Aiutatemi, vi prego.”

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: La regina degli scacchi”

LIBRO DELL’ANNO: John Ajvide Lindqvist – “Lasciami entrare”

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: solitudine e depressione, esattamente come tutti gli altri giorni.

EVELINA IMBERTI

NOME E COGNOME: Evelina Imberti
SOPRANNOME: EVIL-ina
UBICAZIONE: Brugherio (MB)
ETÀ: 40
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: news da un anno e mezzo

I 10 MIGLIORI ALBUM: sono 5

SODOM – “Genesis XIX” (Steamhammer)
NAPALM DEATH – “Throes Of Joy In The Jaws Of Defeatism” (Century Media)
SKELETAL REMAINS – “The Entombment of Chaos”  (Century Media)
GREEN CARNATION – “Leaves Of Yesteryear” (Season Of Mist)
INQUISITION – “Black Mass For A Mass Grave” (Agonia Records)

BAND RIVELAZIONE: SKELETAL REMAINS

MIGLIORE CONCERTO:

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: news news news!!!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: Dracula, Doctor Who (s5)

LIBRO DELL’ANNO:Nero D’Inferno” (Matteo Cavezzali), “La Linea Del Colore” (Igiaba Scego), “La Natura Della Psiche” (Jane Roberts)

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Pizza, Fumetti, “Resident Evil”, Giardinaggio…sul balcone.

FEDERICO ORANO

NOME E COGNOME: Federico Orano
SOPRANNOME: Smile, Oranf, Fede…
UBICAZIONE: Padova
ETÀ: 38
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Il tempo vola e da oltre tre anni mi cimento nel ruolo di redattore principalmente per quanto riguarda i generi power, heavy, melodic metal ed hard rock.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

H.E.A.T – “Heat II” (Edel)
SACRED OUTCRY – “Damned For All Time” (No Remorse)
KANSAS – “The Absence Of Presence” (InsideOut)
MAGNUM – “The Serpent Rings” (Steamhammer)
DGM – “Tragic Separation” (Frontiers)
SAUROM – “Musica” (Autoprodotto)
FATES WARNING – “Long Day Good Night” (Metal Blade)
STRYPER – Even The Devil Believes (Frontiers)
DYNAZTY – “The Dark Delight” (AFM)
FALCONER – “From A Dying Ember” (Metal Blade)  

BAND RIVELAZIONE: Non possono che essere i Sacred Outcry la sorpresa di quest’annata che continua a mostrare un forte ritorno alle sonorità più classiche ed epiche dell’heavy metal.

MIGLIORE CONCERTO: Fa davvero tanto male dover lasciare vuoto questo spazio.

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Sempre più squadra!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “The Last Dance”, “La Regina Degli Scacchi”

LIBRO DELL’ANNO: “Le ragazze non devono parlare” di Mary Higgins Clark,  “Basketball Journey” di Alessandro Mamoli e Michele Pettene

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Comprare ed ascoltare decine e decine di dischi soprattutto degli anni Ottanta e rivedere dopo tanti anni qualche vecchio film e storica partita di basket. E nel frattempo cucinare ed ingrassare, ingrassare e cucinare!

GENNARO DILEO

NOME E COGNOME: Gennaro Dileo
SOPRANNOME: Jen
UBICAZIONE: Borgosatollo (BS)
ETÀ: 39

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Progressive Rock, AOR, Hard Rock, Thrash, Death e… un sacco di Synthwave, Retrowave e Outrun. Responsabile sezione demo, e nuove uscite. Attivo dal 2003.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA – “Aeromantic” (Nuclear Blast)
ONSLAUGHT – “Generation Antichrist” (AFM)
MR. BUNGLE – “The Raging Wrath Of The Easter Bunny” (Ipecac)
SODOM -“Genexis XIX” (SPV)
MOTORPSYCHO – “The All Is One” (Stickman Records)
L.A. GUNS – “Renegades” (Golden Robot Records)

BAND RIVELAZIONE: Gunship

MIGLIORE CONCERTO: In assenza di concerti dal vivo, ho ripiegato su qualasiasi concerto dei Rolling Stones. Sempre una garanzia.

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Pianificazione e organizzazione.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: Qualsiasi cosa che riguardi la cucina su NetFlix e “Comedians In Cars Getting Coffee” con Jerry Seinfield.

LIBRO DELL’ANNO: Passo.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Cucinare, ascoltare una tonnellata di musica, giocare alla PS4 e guardare tante serie TV. Resto comunque ottimista, incrociamo le dita per l’anno che verrà.

GIACOMO SLONGO

NOME E COGNOME: Giacomo Slongo
SOPRANNOME: Slong, Jacob
UBICAZIONE: Varese
ETÀ: 29
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Scribano di generi più o meno estremi. Tra una cosa e l’altra, qui dal 2011.

I 10 MIGLIORI ALBUM:
SWEVEN – “The Eternal Resonance” (Ván Records)
INQUISITION – “Black Mass For A Mass Grave” (Agonia Records)
CULT OF FIRE – “Moksha/Nirvana” (Beyond Eyes)
BLAZE OF PERDITION – “The Harrowing of Hearts” (Metal Blade Records)
ULCERATE – “Stare Into Death And Be Still” (Debemur Morti Productions)
BELL WITCH & AERIAL RUIN – “Stygian Bough Volume 1” (Profound Lore Records)
AKHLYS – “Melinoë” (Debemur Morti Productions)
LANTERN – “Dimensions” (Dark Descent Records)
VAMPIRE – “Rex” (Century Media Records)
MISERY SIGNALS – “Ultraviolet” (Basick Records)


BAND RIVELAZIONE:
Limitandosi ai gruppi esordienti (o quasi): VENEMOUS SKELETON, AKURION, SWEVEN, GRAVE CIRCLES, STIGMATIZED, VOIDCEREMONY, JUSTICE FOR THE DAMNED, KRUELTY

MIGLIORE CONCERTO: Quest’anno è facile: SLIPKNOT + BEHEMOTH – Mediolanum Forum (Assago) – 11 febbraio

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Lavoro, lavoro, lavoro.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: Anche qui è facile: “The Gentlemen” e “Mank”.

LIBRO DELL’ANNO: Anticipando il prossimo punto, “Il conte di Montecristo”, “Moby Dick” e “I demoni”.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Recuperare classici di ogni tipo.

GIOVANNI MASCHERPA

SOPRANNOME: Mesk, Mask
UBICAZIONE: Pavia
ETÀ: 37
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE:
redattore e responsabile calendario concerti, mi occupo di death, black, prog, doom, heavy metal classico, tanta roba strana, tanta roba strana con voce femminile, se c’è dentro un po’ di dark, gothic e post-punk, meglio ancora. Sono al settimo anno di militanza.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

NERO DI MARTE – “Immoto” (Season Of Mist)
ARMORED SAINT – “Punching The Sky” (Metal Blade)
ROPE SECT – “The Great Flood” (Iron Bonehead)
SÓLSTAFIR – “Endless Twilight Of Codependent Love” (Season Of Mist)
DARK QUARTERER – “Pompei” (Cruz Del Sur)
ERIC CLAYTON AND THE NINE – “A Thousand Scars” (Autoprodotto)
HEAD OF THE DEMON – “Deadly Black Doom” (Invictus)
GIVER – “Sculpture Of Violence” (Holy Roar)
AZUSA – “Loop Of Yesterdays” (Season Of Mist)
DOOL – “Summerland” (Prophecy)

BAND RIVELAZIONE: Giver, Farer, Lacittàdolente, Sea, Satyr, Consumer, 156/Silence, Orthodox

MIGLIORE CONCERTO: Ho fatto in tempo a vederne tre, prima della chiusura generale. Nel loro piccolo, tutti buoni. Almeno un big event ce lo siamo goduti, questo:

SLIPKNOT – O2 Arena, Londra – 25/01/2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Direi non malaccio

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: The Bureau”, bella serie francese di spionaggio.

LIBRO DELL’ANNO: “Il Colibrì” di Sandro Veronesi.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: pensare a cosa dedicarmi nel tempo libero finita la rottura di palle del lockdown.

GIUSEPPE CATERINO

NOME E COGNOME: Giuseppe Caterino
SOPRANNOME: Pino, Pinozia – new entry 2020: Pinetti
UBICAZIONE: Milano
ETÀ: 36
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Redattore dal 2015, si scribacchia di metallo sull’estremo andante

I 10 MIGLIORI ALBUM:

SWEVEN – “The Eternal Resonance” (Van Records)
PALLBEARER – “Forgotten Days” (Nuclear Blast)
ULCERATE – “Stare Into Death And Be Still” (Debemur Morti)
GREEN CARNATION – “Leaves Of Yesteryear” (Season Of Mist)
ENSLAVED – “Utgard” (Nuclear Blast)
SELBST – “Relatos De Angustia” (Debemur Morti)
VAMPIRE – “Rex” (Century Media)
CULT OF FIRE – “Moksha/Nirvana” (Beyond Eyes)
FLUISTERAARS – “Bloem” (Eisenwald Tonschmiede)
ATRAMENTUS – “Stygian” (20 Buck Spin)

BAND RIVELAZIONE: In senso letterale direi i Sepultura. Poi: Vastigr, Pure Wrath, Selbst, Concrete Age, Kosmovorous, Sonum, Nyrst, Hellripper, Vspolokh.

MIGLIORE CONCERTO: FINNFEST 2020 – Londra – 14-15-16/02/2020
CANDLEMASS – Slaughter – 18/01/2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Dai dai dai

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:  Serie: “Better Call Saul”, “Bojack Horseman”, “Dracula”, “Midnight Gospel”, “Gangs of London”, “Afterlife 2” 

Film: “Tenet”, “Color Out Of Space”.

LIBRO DELL’ANNO: Il mio, perché quando mi ricapita: Giuseppe Caterino, “Le voci in testa”, 2020, Porto Seguro Editore. Poi, ho letto abbastanza quest’anno, ma del 2020 solo:“Dante” di Alessandro Barbero e “Momenti straordinari con applausi finti” di Gipi (che poi sarebbe fine 2019 ma fa lo stesso).

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Libri, Tv e finire Super Mario 3 senza saltare i livelli

LORENZO SANTAMARIA

NOME E COGNOME: Lorenzo Santamaria
SOPRANNOME: Lele
UBICAZIONE: Malmo (Svezia)
ETÀ: 31

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Redattore da circa sette anni. Esperto di poser metal, metalcore, hardcore, deathcore, crabcore e qualsiasi-core. Grande estimatore di un certo tipo di power tamarro e cafone, più hair metal. Tutta roba discreta e dal basso profilo, insomma.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

UNLEASH THE ARCHERS – “Abyss” (Napalm Records)
MAJESTICA – “A Christmas Carol” (Nuclear Blast)
ALPHA WOLF – “A Quiet Place To Die” (Sharp Tone Records)
ORBIT CULTURE – “Nija” (Seek And Strike)
CODE ORANGE – “Underneath” (Roadrunner Records)
AUGUST BURNS RED – “Guardians” (Fearles Records)
POLARIS – “The Death Of Me” (Sharp Tone Records)
APOCALYPTICA – “Cell-0” (Silver Lining)
LIKE MOTHS TO FLAMES – “No Eterntiy In Gold” (UNFD)
TRIVIUM – “What The Dead Men Say” (Roadrunner Records)

BAND RIVELAZIONE: SETTLE YOUR SCORES, anche se l’ultimo album è del 2019.

MIGLIORE CONCERTO: Purtroppo causa armageddon mondiale non ho visto alcun concerto quest’anno.

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Ritenta, sarai più fortunato!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “Cobra Kai”, “The Witcher”, “The Umbrella Academy”, “Suburra”.

LIBRO DELL’ANNO: “A History Of Heavy Metal” di Andrew O’Neill

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Playstation 4 fino alla caduta dei bulbi oculari.

LUCA PESSINA

NOME E COGNOME: Luca Pessina
SOPRANNOME: Lu, Pessimo, Zio
UBICAZIONE: Londra e Vimodrone (MI)
ETÀ: 38

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Caporedattore, ascolto tante cose – soprattutto velocissime, cupissime, tristissime o lentissime – e sono qui praticamente da sempre.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

SWEVEN – “The Eternal Resonance” (Ván)
ULCERATE – “Stare into Death and Be Still” (Debemur Morti)
WAKE – “Devouring Ruin” (Translation Loss)
PARADISE LOST – “Obsidian” (Nuclear Blast)
MISERY SIGNALS – “Ultraviolet” (Basick)
OMEGAVORTEX – “Black Abomination Spawn” (Invictus)
VAMPIRE – “Rex” (Century Media)
PERDITION TEMPLE – “Sacraments of Descension” (Hells Headbangers)
AKHLYS – Melinoë (Debemur Morti)
MALOKARPATAN – Krupinské ohne (Invictus)

BAND RIVELAZIONE: WAKE, FIDES INVERSA, SKELETAL REMAINS, COUNTING HOURS e GOREPHILIA.

MIGLIORE CONCERTO: NAPALM DEATH + EYEHATEGOD + MISERY INDEX + ROTTEN SOUND – Electric Brixton (Londra) – 23/2/20

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Sole, cuore, amore.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: The Queen’s Gambit”

LIBRO DELL’ANNO: “Breasts and Eggs” di Mieko Kawakami, “Killing Commendatore” di Haruki Murakami e “Convenience Store Woman” di Sayaka Murata. Gli ultimi due non sono di quest’anno, ma sono lento.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Fare una passeggiata, visto che in Inghilterra un vero e proprio lockdown non c’è mai stato.

MARCO GALLARATI

NOME E COGNOME:  Marco Gallarati
SOPRANNOME:  Galla, Gallitio, Gallax, i soliti, ultimamente PAPA’! (urlato dal figlio) e PA-PA-AAAAA’ (chiamato dalla figlia)
UBICAZIONE:  Vimudrù sur Mer (MI)
ETÀ:  44
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE:
Sono 17 anni e mezzo, quasi maggiorenne, di Redazione. Recensore semplice in ambito estremo, più che altro ormai doom e varianti, death e varianti e qualcosina d’altro. Gestisco la rubrica I Bellissimi e, una volta, anche la sezione Live Report, quest’anno ovviamente pressoché morta.

I 10 MIGLIORI ALBUM: Ne metto solo 5 in ordine sparso, i restanti ascoltati quest’anno se la giocano più o meno alla pari, escluse le cose anonime e quelle carine ma troppo standard

KATLA. – “Allt þetta Helvítis Myrkur” (Prophecy Prod.)
UNREQVITED – “Empathica” (Northern Silence)
WAYFARER – “A Romance With Violence” (Profound Lore)
THE OCEAN – “Phanerozoic II: Mesozoic | Cenozoic” (Metal Blade)
SHORES OF NULL – “Beyond The Shores (On Death And Dying)” (Spikerot)

BAND RIVELAZIONE: Non degli sconosciuti, ma hanno tirato fuori un discone: Katla

MIGLIORE CONCERTO: Semplice, l’unico: CANDLEMASS+NOVEMBRE a gennaio allo Slaughter Club di Paderno Dugnano (MI). Live streaming non pervenuti e, senza polemica, poco interessanti.

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE:  Più-del-previsto

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:  Quest’anno sono riuscito a vedere, finalmente, tutto “Il Trono di Spade” in poco meno di 20 giorni (grazie, casa della montagna, che hai sequestrato compagna e figli per 2 mesi!).
Per i film tocca dire “Spie Sotto Copertura”, ho fatto giusto in tempo a portare mio figlio quattrenne per la prima volta al cinema, poi han chiuso.

LIBRO DELL’ANNO: Poco tempo per leggere, diciamo la rivista Internazionale, l’unica che seguo con costanza e abnegazione. E poi “Check Sound” di Daniele Galassi (ex Infernal Poetry, ex Dark Lunacy), che ringrazio in mondovisione per avermi estratto a caso tra le sue conoscenze affinché potessi scrivere la prefazione al suo volume.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN:  Bestemmiare, giocare con i bimbi, fare con calma tutti quei lavoretti casalinghi che non riesci mai a fare in tempi normali.

MAURIZIO BORGHI

NOME E COGNOME: Maurizio Borghi
SOPRANNOME: Morrizz
UBICAZIONE: GessHATE
ETÀ: 41
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Redattore, moderatore commenti, talvolta giovane YouTuber… ascolto roba che il resto della redazione schifa (vedi sezione successiva) dal 2005.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

CODE ORANGE – “Underneath” (Roadrunner)
FIVE FINGER DEATH PUNCH – “F8” (Better Noise Music)
BRING ME THE HORIZON – “Post Human: Survival Horror” (Sony)
FEVER 333 – “Wrong Generation” (Roadrunner)
EMMURE – “Hindsight” (Sharp Tone)
HATEBREED – “Weight Of The False Self” (Nuclear Blast)
BODY COUNT – “Carnivore” (Century Media)
LAMB OF GOD – “Lamb Of God” (Nuclear Blast)
DEFTONES – “Ohms” (Warner)
KING 810 – “Ak Concerto No. 47, 11th Movement In G Major” (indipendente)

Menzioni onorevoli: NASTY – “Menace” (Century Media), MALEVOLENCE – “The Other Side” (M.L.V.L.T.D. Music), Trivium – “What The Dead Man Say (Roadrunner), KVELERTAK – “Splid” (Rise).

BAND RIVELAZIONE: Darknet, Alpha Wolf.

MIGLIORE CONCERTO: SLIPKNOT – Mediolanum Forum – 11/02/2020
FIVE FINGER DEATH PUNCH / MEGADETH / BAD WOLVES – Alcatraz – 14/02/2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: è stato difficile trovare il ritmo nella ‘nuova normalità’ ma in qualche modo ce l’ho fatta.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “The Gentlemen” e “Gangs Of London”.

LIBRO DELL’ANNO: “Summertime in Murdertown: How I Survived Where The Best Die” (David Gunn).

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: “Death Stranding”.

NYVA ZARBANO

NOME E COGNOME: Nyva Vanessa Zarbano
SOPRANNOME: Nyva
UBICAZIONE: Milano
ETÀ: 35
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Social Media addetta alla pubblicazione di articoli sui social.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

ABIGOR – “Totschläger (A Saintslayer’s Songbook)” (World Terror Committee)
MR. BUNGLE – “The Raging Wrath Of The Easter Bunny Demo” (Ipecac)
FIDES INVERSA – “Historia Nocturna” (World Terror Committee)
MALIGNANCE – “Dreamquest: The Awakening” (Black Tears Of Death)
BURZUM – “Thulêan Mysteries” (Byelobog Productions)
CARCASS – “Despicable” (Nuclear Blast)
SCOUR- “Black” (Nuclear Blast)
ARMAGEDDA – “Svindeldjup Ättestup” (Nordvis Produktion)
CAUSTIC WOUND – “Death Posture” (Profound Lore)

BAND RIVELAZIONE: ORANSSI PAZUZU, MORWINYON

MIGLIORE CONCERTO: Thy Art Is Murder & Carnifex – Magnolia, 9 Febbraio 2020
Behemoth & Slipknot – Assago, 11 Febbraio 2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Stimolante, Pieno e con un Metalitalia Festival da recuperare!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “Dark”

LIBRO DELL’ANNO: “No Celebration – La biografia ufficiale dei Paradise Lost” (David E. Gehlke)

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Leggere recensioni insieme ai miei gatti ascoltando dischi annessi.

PAOLO VIDMAR

NOME E COGNOME: Paolo Vidmar
SOPRANNOME: Cernunnos
UBICAZIONE: Trieste
ETÀ:46
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: dal 2002 recensioni/interviste 

I 10 MIGLIORI ALBUM (del 2020 in ordine sparso):

HORNA – “Kuoleman Kirjo” (World Terror Committee)
…AND OCEANS- “Cosmic World Mother” (Season Of Mist)
NAGLFAR – “Cerecloth” (Century Media)
NECROPHOBIC – “Dawn of the Damned” (Century Media)
SODOM – “Genesis XIX” (Steamhammer Records)
MÖRK GRYNING – “Hinsides Vrede” (Season Of Mist)
ENSLAVED – “Utgard” (Nuclear Blast)

BAND RIVELAZIONE: MÖRK GRYNING… bello ritrovarli dopo così tanti anni! 

MIGLIORE CONCERTO: Quest’anno zero concerti.

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Metalitalia Festival da recuperare assolutamente!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “Cena con delitto – Knives out” (uscito a dicembre 2019 ma visto a gennaio 2020).

LIBRO DELL’ANNO: il mio (quando sarà terminato, ahahah).

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Magic The Gathering” by Zoom.

RICCARDO PLATA

NOME E COGNOME: Riccardo Plata
SOPRANNOME: Ricks
UBICAZIONE: Cusano Milanino
ETÀ: 40

RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Redattore (e occasionalmente fotografo), da ormai dodici anni mi occupo di tutto un po’ purché non troppo estremo, vintage o underground

 

I 10 MIGLIORI ALBUM: Ho ancora un po’ di arretrati da recuperare, comunque in ordine sparso:

HOLLYWOOD UNDEAD – “New Empire Vol 1 & 2” (BMG)
FROM ASHES TO NEW – “Panic” (Eleven Seven)
SEVENDUST – “Blood & Stone” (Rise)
HEAVEN SHALL BURN – “Of Truth And Sacrifice” (Century Media)
TRIVIUM – “What The Dead Men Say” (Roadrunner)
SORTOUT – “Conquer From Within” (Dr. Music Records)
COUNTLESS SKIES – Glow (Willowtip)
ENTER SHIKARI – “Nothing Is True And Everything Is Possible” (SO Recordings)
IRIST – “Order Of The Mind” (Nuclear Blast)
CONFESS – “Burn ‘Em All” (Street Symphonies Records)

BAND RIVELAZIONE: Mi hanno colpito i debutti di IRIST, SORTOUT e GROUNDCONTROL

MIGLIORE CONCERTO: PUNKREAS – Alcatraz – 25/01/2020
SLIPKNOT – Mediolanum Forum – 11/02/2020
FIVE FINGER DEATH PUNCH / MEGADETH / BAD WOLVES – Alcatraz – 14/02/2020
PAPA ROACH / HOLLYWOOD UNDEAD / ICE NINE KILLS – Alcatraz – 20/02/2020

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Si tiene botta, ma vedremo di fare di più nel 2021

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: Di nuovo “Gangs of London” e “Dark”, per il resto ho recuperato un po’ di serie / film arretrati 

LIBRO DELL’ANNO: Il Collegio” – Tana French

PASSATEMPO PREFERITO NEL
LOCKDOWN: Ascoltare vinili, leggere libri/fumetti e guardare film (soprattutto horror) 

ROBERTO GUERRA

NOME E COGNOME: Roberto Guerra
SOPRANNOME: Roby War
UBICAZIONE: Milano
ETÀ: 27
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE:
Redattore e tuttofare quando c’è da mettersi sotto a festival ed eventi vari. Pur avendo un cuore che batte per i generi classici (heavy, power, thrash etc.) mi ritengo un ascoltatore molto versatile, in quanto convinto che il vero punto di forza della musica metal sia da ricercare nella sua versatilità e nelle numerose vie che offre a chi sceglie di osare. Inoltre, ho da poco inaugurato la rubrica ‘Metal & Games’, all’interno della quale ho deciso di unire due delle mie più grandi passioni e ho tutta l’intenzione di dedicarmici con costanza prossimamente. Stay tuned!

I 10 MIGLIORI ALBUM: 

SONS OF APOLLO – “MMXX” (InsideOut Music)
DGM – “Tragic Separation” (Frontiers Records)
THEM – “Return To Hammersmoor” (Steamhammer)
BLACK MAGIC SS – “Rainbow Nights” (Creep Purple Promotion)
SACRED OUTCRY – “Damned For All Time” (No Remorse Records)
SKELETOON – “Nemesis” (Scarlet Records)
SODOM – “Genesis XIX” (Steamhammer)
VAMPIRE – “Rex” (Century Media Records)
ARMORED SAINT – “Punching The Sky” (Metal Blade Records)
TRICK OR TREAT – “The Legend Of The XII Saints” (Scarlet Records)

BAND RIVELAZIONE: Havukruunu, Sacred Ouctry, Black Magic SS

MIGLIOR CONCERTO: Il prossimo, scegliete voi.

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Metal And Games!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “Borat 2”/“The Mandalorian”

LIBRO DELL’ANNO: “Elric – La Saga” di Michael Moorcock

PASSATEMPO PREFERITO DURANTE IL LOCKDOWN:
Musica, chitarra, videogiochi (“The Last Of Us – Parte II” game of the year!!!), palestra a casa etc.

SARA SOSTINI

NOME E COGNOME: Sara Sostini
SOPRANNOME: Liz, Nana
UBICAZIONE: Sul confine
ETÀ: 29
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Redattrice, correttrice di bozze, sacramentatrice perpetua; doom, black con sporadiche capatine in roba anni Ottanta, più fritto misto di grammatica e virgole; da quasi una decade.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

ATRAMENTUS – “Stygian” (20 Buck Spin)
CULT OF FIRE – “Moksha / Nirvana” (Beyond Eyes)
ECCLESIA – “De Ecclesiae Universalis” (Aural Music)
KAWIR – “Αδράστεια” (Iron Bonehead Prod.)
SECRETS OF THE MOON – “Black House” (Prophecy Productions)
SHORES OF NULL – “Beyond The Shores (On Death And Dying)” (Spikerot Records)
SWEVEN – “The Eternal Resonance” (Van Records)
THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA – “Areomatic” (Nuclear Blast)
UADA – “Djinn” (Eisenwald)
VAMPIRE – “Rex” (Century Media)

BAND RIVELAZIONE: ECCLESIA

MIGLIORE CONCERTO: MONSTER MAGNET – Live Club – 18/02/2020 (praticamente l’unico)

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: Accazzo di cane (ovvero scrivi-correggi-disegna).

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “The English Game”, “The Queen’s Gambit”, “Cobra Kai”, “Rocketman” e “The Rise Of The Synths” (molti di questi non usciti nel 2020, ma va bene uguale).

LIBRO DELL’ANNO: “No Celebration – La biografia ufficiale dei Paradise Lost” (David E. Gehlke), l’opera omnia di Quino.

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Ricamare toppe synthwave e falene nel primo, creare maschere di materiali riciclati e pirografare nel secondo.

SIMONA LUCHINI

NOME E COGNOME: Simona Luchini
SOPRANNOME:
UBICAZIONE: Bergamo
ETÀ: 40
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Fotografa e ‘instagrammer’ dal 2018

I 10 MIGLIORI ALBUM:

SODOM  – “Genesis XIX” (Steamhammer Records)
ENSLAVED – “Utgard” (Nuclear Blast)
DARK TRANQUILLITY – “Moment” (Century Media Records)
PARADISE LOST – “Obsidian” (Nuclear Blast)
SHORES OF NULL – “Beyond The Shores (On Death And Dying)” (Spikerot Records)
INQUISITION – “Black Mass For A Mass Grave” (Agonia Records)
PARADISE LOST -“Obsidian” (Nuclear Blast)
FATES WARNING – “Long Day Good Night” (Metal Blade)
ULCERATE – “Stare Into Death And Be Still” (Debemur Morti)
DEFTONES – “Ohms” (Warner)

BAND RIVELAZIONE: 

MIGLIORE CONCERTO: Hammerfall – Live Club – 09/02/2020 

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: vai di story

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: “The Queen’s gambit” 

LIBRO DELL’ANNO: The Terror” di Dan Simmons

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Netflix 

SIMONE VAVALÀ

NOME E COGNOME: Simone Vavalà
SOPRANNOME: Vavva
UBICAZIONE: Milano
ETÀ: 42
RUOLO NELLA REDAZIONE, GENERI DI (IN)COMPETENZA E ANNI DI RECLUSIONE: Redattore e curatore delle sezioni libri e playlist. Da un lustro perlustro black metal, industrial, sludge (senza post- davanti, grazie) e di tutto un po’.

I 10 MIGLIORI ALBUM:

ABIGOR – “Totschläger (A Saintslayer’s Songbook)” (World Terror Committee)
ARMORED SAINT – “Punching The Sky” (Metal Blade)
HORNA – “Kuoleman Kirjo” (World Terror Committee)
INQUISITION – “Black Mass For A Mass Grave” (Agonia Records)
MR. BUNGLE – “The Raging Wrath Of The Easter Bunny Demo” (Ipecac)
OKKULTOKRATI – “La Ilden Lyse” (Southern Lord)
ORANSSI PAZUZU – “Mestarin Kynsi” (Nuclear Blast)
PARADISE LOST – “Obsidian” (Nuclear Blast)
PSYCHOTIC WALTZ – “The God-Shaped Void” (InsideOut Music)
ROME – “The Lone Furrow” (Trisol Music)

BAND RIVELAZIONE: Black Magnet (appena fuori dalla Top Ten) e, come ritorni inattesi, Mr. Bungle e Psychotic Waltz

MIGLIORE CONCERTO: PRONG – Legend Club, 22/02. Non solo per amore di Tommy Victor, ma perché è stato l’ultimo visto…

IL TUO 2020-METALITALIA.COM IN TRE PAROLE: domenica: aggiornare Spotify!

FILM/SERIE TV DELL’ANNO: Serie: “After Life 2” e “The Crown 4” sbaragliano tutto il resto. Come film, diciamo che spero ancora di vedere il nuovo di Wes Anderson.

LIBRO DELL’ANNO: Don Winslow – “Broken”, Antonio Scurati – “M L’uomo della Provvidenza”

PASSATEMPO PREFERITO NEL LOCKDOWN: Di quelli citabili, giocare a boardgame per sei ore di fila.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.