POLLO METAL FEST 2017: gli ultracattolici invitano a boicottare l’evento a Bergamo

Pubblicato il 11/08/2017

Il Pollo Metal Fest 2017, che si terrà a Bergamo il 26 e 27 agosto presso lo Spazio Polaresco, pare abbia attirato le attenzioni di alcune organizzazioni di stampo cattolico che negli ultimi giorni hanno espresso le proprie rimostranze verso l’iniziativa.

Il festival fra gli altri vedrà la partecipazione di ULVEDHARR, NORSEMEN, VISCERA, FOSCH, LACERHATE. Vari membri delle band hanno già espresso il proprio dissenso alle accuse, specificando che i gruppi non hanno nulla a che vedere con satanismo e affini.

La pagina Facebook della Rete Circoli La Croce, legati al quotidiano La Croce, ha postato il video che trovate di seguito in cui si spiega il motivo per cui, secondo loro, il festival dovrebbe essere boicottato, mettendo in evidenza come l’evento sarebbe di stampo satanico e inviterebbe poi alla violenza, alla bestemmia e all’insulto alla religione, in “spazi finanziati con soldi pubblici, dedicati alla formazione, alla socializzazione e all’orientamento professionale”.

Su un’altra pagina, Resurrexit :risorgere in Cristo ogni giorno, si legge:

 

“LAVAGGIO DEL CERVELLO SUI GIOVANI COI SOLDI DEI CONTRIBUENTI! Spazi che dovrebbero essere dedicati alla #formazione, alla socializzazione e all’orientamento professionale, invece queste sono le “iniziative sataniche”: istigare i giovani alla violenza all’insulto alla bestemmia al bullismo attraverso la musica, e tutto ciò “sarebbe considerato educativo”??? guardate bene questo video, boicottare questo festival metal satanista a Bergamo”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.