POWER TRIP: resa nota la causa di morte di Riley Gale

Pubblicato il 25/05/2021

Artista: Power Trip| Evento: Mystic Festival| Fotografo: Salvatore Marando| Data: 25 giugno 2019| Venue: Tauron Arena| Citta’: Cracovia

 

Secondo quanto riportato da MetalSucks, il cantante dei POWER TRIP, Riley Gale, è morto a causa di un’overdose di fentanyl, un potentissimo analgesico oppioide sintetico. Gale venne ritrovato esanime sul pavimento della propria abitazione ad agosto 2020.

Il farmaco è usato per l’anestesia in sala operatoria assieme a delle benzodiazepine o come analgesico in molte procedure diagnostiche o terapeutiche, quali endoscopia, chirurgia orale, trattamento del dolore cronico o del dolore associato a neoplasie. E’ circa 100 volte più potente della morfina e purtroppo viene assunto anche illegalmente come stupefacente.

Il decesso di Gale è stato causato da un edema polmonare provocato dall’eccesso di fentanyl. Sui documenti dell’autopsia si specifica che l’assunzione del farmaco in elevate quantità sarebbe stata “accidentale”.
Nel suo corpo non è stato trovato alcol o altre droghe ad eccezione della cannabis.

L’autopsia riporta anche che Gale aveva un passato di abuso da Xanax e aveva sofferto di depressione.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.