QUEEN: Brian May ha avuto un lieve infarto

Pubblicato il 25/05/2020

Il chitarrista dei QUEEN, Brian May, in un recente video diffuso via instagram ha parlato dei problemi di salute che ha avuto di recente. Il tutto è iniziato con uno strappo a un gluteo mentre faceva giardinaggio. Una successiva risonanza magnetica, resasi necessaria per capire da dove originasse il persistente forte dolore che provava May a una gamba, ha rilevato inoltre una compressione di alcuni dischi intervertebrali che gli causano problemi al nervo sciatico e dunque all’arto inferiore. Il chitarrista ha però rivelato di aver anche avuto un piccolo infarto:

“Nel mezzo di tutta questa saga dei dolori al fondo schiena, ho anche avuto un lieve attacco cardiaco. Dico lieve perchè in realtà non è stato nulla di particolarmente grave, solo quaranta minuti di dolore al petto, oppressione toracica, sudore e formicolii alle braccia. Il mio grandioso medico mi ha portato lui stesso all’ospedale dove mi hanno fatto un angiogramma”.

May ha quindi raccontato che il team medico ha optato per l’inserimento di tre stent al posto di sottoporre il musicista a un triplo bypass:

“Hanno trovato tre arterie parzialmente occluse, con il rischio che venisse a mancare l’afflusso di sangue al mio cuore. Molti dicevano che avrei dovuto fare un triplo bypass e che quello era il momento giusto per farlo e che se non lo avessi fatto, poi me ne sarei pentito per il resto della vita. Altri invece mi consigliavano di usare degli stent e di poter così tornare a camminare entro il giorno successivo. Dopo averci pensato molto bene, ho optato per gli stent”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.