QUEEN: Brian May ha rischiato di perdere la casa e lo studio in un incendio

Pubblicato il 11/08/2020

Il chitarrista dei QUEEN, Brian May, ha rischiato di vedere distrutti la sua casa e il suo studio privato di Sunningdale, Regno Unito, a causa di un grosso incendio che ha interessato l’area boschiva circostante e minacciato le abitazioni.

May ha condiviso il seguente messaggio con i ringraziamenti ai pompieri che hanno messo sotto controllo l’incendio.

“Ieri stavo mettendo in salvo più cose possibili da casa mia, col rischio che tutto finisse in fiamme e pregando perchè non accadesse. Oggi finalmente le mie preghiere sono state ascoltate e l’incendio è sotto controllo, sebbene il pericolo non sia del tutto scongiurato. Finchè permane questo periodo di siccità, il rischio che i roghi riprendano rimane molto alto. E’ terribile venire a sapere che questi agenti, che sono in allerta 24 ore su 24 per proteggerci, sono stati ben poco supportati dal governo negli ultimi anni. Cosiccome i tagli del governo al sistema sanitario hanno reso difficile la battaglia su quel fronte per mancanza di fondi, la stessa visione miope ha fatto sì che la riduzione di risorse e personale nei vigili del fuoco ci abbia reso più esposti agli incendi. Finchè continueremo a dare la priorità a vantaggi a livello economico sulla breve distanza, al posto di pensare alla vita della gente e al welfare di chi ci protegge, saremo una nazione in costante pericolo. E’ chiaro che sia necessario ripensare a tutto quanto. Grazie vigili del fuoco di Surrey, Sussex e Hampshire”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.