QUIET RIOT: posticipata l’uscita di “Road Rage”, James Durbin ri-registrerà le parti vocali

Pubblicato il 11/03/2017

I QUIET RIOT, come abbiamo già annunciato, si sono recentemente separati dal loro nuovo cantante Seann Nicols, prontamente sostituito dall’ex concorrente di American Idol James Durbin.
Nicols aveva già inciso le voci sul nuovo album della band, “Road Rage“, la cui uscita era stata fissata per il 21 aprile su Frontiers Music. L’etichetta e il leader dei QUIET RIOT Frankie Banali hanno tuttavia deciso di posticipare la release a fine estate per consentire al nuovo vocalist di ri-registrare le parti cantate e offrire ai fan un prodotto che rappresenti appieno l’attuale formazione.
A questo proposito, Banali ha dichiarato:

Dopo caute considerazioni, col supporto di Frontiers e comprendendo il desiderio dei fan dei QUIET RIOT di veder rappresentato il nostro cantante James Durbin sul nuovo album della band, abbiamo deciso di andare avanti e far sostituire a James le voci su ‘Road Rage‘ con nuovi testi e melodie, in vista di una pubblicazione nella prossima estate. Stay tuned!”

Banali si era detto soddisfatto del lavoro di Seann Nicols sul nuovo album, spiegando che la separazione era stata dettata da divergenze personali. Nicols è stato ingaggiato dai RATT di Bobby Blotzer subito dopo la sua uscita dai QUIET RIOT.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.