RAGE AGAINST THE MACHINE: sul web impazzano voci di reunion [in aggiornamento]

Pubblicato il 01/11/2019

AGGIORNAMENTO ore 17:00: secondo quanto riportato da Forbes, le indiscrezioni sarebbero vere. Wayne Kamemoto, per molti anni membro del management del gruppo, avrebbe confermato che quanto riportato sui social è attendibile.

AGGIORNAMENTO ore 18:00: anche fonti di Consequence Of Sound interne al music business confermano che le indiscrezioni sono attendibili.

AGGIORNAMENTO ORE 23:50: il nuovo account Instagram che ha per primo diffuso la notizia degli show di reunion dei RAGE AGAINST THE MACHINE, è stato da poco dichiarato ufficiale, come si può notare dalla spunta blu ora presente a fianco del nome dell’account.

 

E’ il rumor che in queste ore sta infiammando i social: una possibile reunion dei RAGE AGAINST THE MACHINE.

Il tutto è nato da un post condiviso da un nuovo account Instagram della band, di cui non è però verificata l’ufficialità, che riporta cinque date americane per il 2020, le ultime delle quali sarebbero addirittura per il rinomato festival Coachella:

26 marzo 2020 – El Paso
28 marzo 2020 – Les Cruces
30 marzo 2020 – Phoenix
10 aprile 2020 – Indio (Coachella Festival)
17 aprile 2020 – Indio (Coachella Festival)

L’immagine utilizzata per il post è stata scattata durante le proteste in Cile di queste settimane ed era già stata condivisa dal chitarrista Tom Morello a inizio settimana ma, ovviamente, senza le date.

Le voci, che ricordiamo per ora si basano su fonti non ufficiali, sono state però alimentate da un paio di fatti: innanzitutto nessun membro della band ha per ora smentito e, inoltre, l’attrice Juliette Lewis, attualmente fidanzata del batterista Brad Wilk, ha messo like al post.

 

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.