RAGE AGAINST THE MACHINE: vittoria contro X-Factor, industria delle scommesse sbancata!!!

Pubblicato il 22/12/2009

Dopo un testa a testa epocale i RAGE AGAINST THE MACHINE hanno vinto la guerra contro i reality canori, e la loro "Killing In The Name" è prima nella classifica dei singoli inglese, avendo venduto ben 500.000 copie, sorpassando di 50.000 copie il secondo classificato.

La canzone è stata scelta dagli inglesi, in una campagna massiva fatta su internet (link Facebook), per contrastare lo strapotere degli artisti provenienti dai talent show (X-Factor su tutti, quest’anno con Joe McElderry), che da qualche anno vincono il "Christmas Number One", ovvero il singolo più venduto nelle chart inglesi la settimana prima di Natale (Wikipedia).

Il sito del Telegraph racconta che il colpo è stato durissimo per l’industria delle scommesse britannica, che avendo quotato i RAGE AGAINST THE MACHINE 150-1 ha perso circa 1 milione di sterline!

 

  

21 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.