RAMMSTEIN: bacio gay tra Paul Landers e Richard Kruspe per i diritti degli omosessuali in Russia

Pubblicato il 31/07/2019

Dopo le bandiere arcobaleno sventolate durante lo show tenuto in Polonia, i RAMMSTEIN continuano la loro ormai storica battaglia contro l’omofobia con un nuovo episodio. In occasione del concerto che il gruppo ha tenuto il 29 luglio allo Stadio Luzhniki di Mosca, i chitarristi Paul Landers e Richard Kruspe, come già accaduto in passato, si sono scambiati un bacio che in questa nazione ha assunto i connotati di una evidente provocazione e protesta verso le autorità russe e la loro politica contro la comunità LGBT.

Ecco la foto condivisa dalla band:

View this post on Instagram

Россия, мы любим тебя! Photos: @jenskochphoto

A post shared by Rammstein (@rammsteinofficial) on

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.