RED SKY: nuovo episodio di 3 Styles

Pubblicato il 18/02/2015

Riceviamo e pubblichiamo:

RED SKY vs SIAE

Ieri era il 17 Febbraio, e come ogni 17 di ogni mese Red Sky ha rilasciato un nuovo episodio di 3 Styles, iniziativa che lo porta a collaborare con un ospite diverso ogni volta in un breve brano che unisce rap, chitarra e tanta sperimentazione.

 

Questa volta però, si tratta di un episodio un po particolare: innanzitutto perchè la base è un remix di un brano gia rilasciato dall’artista tempo fa, dal titolo “Il Flauto”, in cui ora troviamo l’aggiunta del violino, suonato magistralmente da Filippo Pedretti della band progressive folk Trewa. Ma soprattutto perchè il testo è un vero e proprio dissing alla siae.

 

Nell’ambiente rap il dissing è una sorta di guerra verbale/musicale tra due artisti, che Red Sky porta ad un livello più alto e originale puntando il mirino verso la società italiana degli autori e degli editori, considerata un cancro della musica italiana, come anche Sanremo, che a sua volta era stato preso di mira qualche giorno fa.


Per sentire questa ed altri brani dal vivo, l’appuntamento è al Cerbero di Milano il 28 Febbraio, per l’UMA FEST ALTERNATIVE METAL, dove si esibiranno oltre a Red Sky e agli stessi Trewa, anche Atlas Pain e Locus Animae, a loro volta ospiti in episodi precedenti (https://www.facebook.com/events/1583075908572853/?fref=ts)

 

Guarda il video:

 

RED SKY

https://www.facebook.com/redskyofficialpage

 

TREWA

https://www.facebook.com/OfficialTrewa

red sky - band - 2013

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.