REFUGE: nuovo album su Frontiers Music per la formazione con i membri storici dei RAGE

Pubblicato il 02/08/2016

I REFUGE, la band in cui suona la formazione storica dei RAGE dal 1987 al 1994 con il cantante e bassista Peavy Wagner, il chitarrista Manni Schmidt e il batterista Chris Efthimiadis, hanno firmato per Frontiers Music srl. Ecco le dichiarazioni della band:

Manni Schmidt:

“Quando la scorsa estate abbiamo suonato ad alcuni festival, abbiamo subito capito che c’era ancora la stessa intesa. Gli show sono andati in modo molto naturale e avevamo anche delle idee per dei pezzi nuovi che ci piacevano molto. In qualche modo i ragazzi della Frontiers sono venuti a saperlo e ci hanno offerto un contratto. Io, Peavy ed Efthi siamo molto felici di poter dire che ci sarà un nuovo album che uscirà sotto il nome di REFUGE!”

Peavy Wagner:

REFUGE e RAGE sono due band diverse ora. Con i REFUGE possiamo suonare quei pezzi della vecchia era che non hanno mai trovato spazio in una setlist dei RAGE. I REFUGE, eccetto me, sono anche musicisti diversi che hanno stili e idee diverse, sono più old school. I fan se ne renderanno conto quando avranno in mano il nuovo album dei REFUGE. I membri della band sono entusiasti di poter lavorare con una etichetta rinomata come la Frontiers Music srl. Il roster della casa discografica è impressionante e, per quanto ne so, Mario, Serafino e la loro crew sostengono la band al 100%. Non vedo l’ora di lavorare con loro”.

Mario De Riso (label manager Frontiers Music)

“Siamo molto felici di dare il benvenuto ai REFUGE. Dal momento che siamo fan dei ‘vecchi’ RAGE, siamo felici del fatto che la band con la formazione di quei tempi sia ora parte della famiglia Frontiers”.

refuge - lineup - 2014

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.