Regno Unito: donna violentata durante un concerto dei FOO FIGHTERS

Pubblicato il 19/08/2019

Secondo quanto riportato da DailyRecord, una donna di 32 anni è stata violentata durante il concerto che i FOO FIGHTERS hanno tenuto Sabato 17 agosto al Bellahouston Park di Glasgow, dove è in corso la rassegna Glasgow Summer Sessions 2019.

A quanto pare la donna sarebbe stata violentata da due uomini in un’area del parco ricca di cespugli. La donna è stata trovata poco dopo il concerto in grave stato di shock da un addetto della sicurezza.

La polizia ha delimitato l’area e aperto un’indagine.

A quanto pare la zona del Bellahouston Park è stata di recente caratterizzata da vari casi di violenze sessuali, come dichiarato da un portavoce della polizia locale.

Il palco del Glasgow Summer Session

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.