ROBBEN FORD: in arrivo ad agosto il nuovo album strumentale

Pubblicato il 13/05/2021

Comunicato stampa:

ROBBEN FORD pubblicherà il suo nuovo album “Pure” il 27 agosto 2021 su earMUSIC/Sony. Il nuovo disco del virtuoso delle sei corde è il primo album strumentale da “Tiger Walk” del 1997. Con le sue nove tracce “Pure” mostra appunto il lato più puro di Robben Ford e del suo vocabolario jazz, rock e blues.
L’album vede la partecipazione di alcuni ospiti d’eccezione come Nate Smith, Toss Panos e Shannon Forest.

Il preorder di “Pure” è disponibile a questo link e nei seguenti formati: https://robbenford.lnk.to/Pure
– Ltd. Vinyl,
– Digipak-CD
– Ltd. Boxset
– Digital

Di seguito la copertina di “Pure“:

Ulteriori dettagli verranno annunciati nelle prossime settimane

L’ultimo album di Robben Ford, “Into The Sun”, è stato pubblicato a marzo del 2015 debuttando al #2 della Billboard Blues Chart. L’album è stato inoltre nominato ai Grammy Award nella Contemporary Blues Category. Parteciparono alle registrazioni Warren Haynes, Keb’Mo, Robert Randolph, ZZ Ward, Sonny Landreth e Tyler Bryant.

Una componente importante ed essenziale della carriera di Robben Ford è il suo impegno nell’insegnare e nel trasmettere ciò che ha imparato negli ultimi 40 anni ai musicisti attuali e futuri. I suoi video didattici e le clinic in questo periodo sono culminati in una collaborazione con Truefire e la nascita del Robben Ford Guitar Dojo.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.