ROTTEN SOUND: ascolta “Lazy Asses” in anteprima su Metalitalia.com!

Pubblicato il 21/01/2016

Metalitalia.com, in collaborazione con Season Of Mist, è lieta di presentare in anteprima per l’Italia “Lazy Asses”, primo singolo estratto da “Abuse to Suffer”, il nuovo album dei ROTTEN SOUND.

Il disco verrà pubblicato il prossimo 18 marzo 2016 in digipack CD e LP.

Il frontman Keijo Niinimaa ha commentato: “La nostra prima traccia inizia con un intro curato dal nostro amico Heikki Järvi, il quale si era già occupato dei sample su ‘Exit’ nel 2004. Non avevamo in mente nulla di specifico, ma i suoni disturbanti che ha creato aiutano a introdurre al meglio il pezzo, che è uno dei più aggressivi del disco. Persino per i nostri standard, ‘Lazy Asses’ parte in maniera davvero esplosiva: chitarre veloci, blast e un grugnito che è stato notevolmente influenzato dall’avvio di ‘Brain Corrosion’ dei Dead Infection. È un brano di Sami, il quale ha ammesso che l’idea gli è venuta proprio ascoltando i nostri amici polacchi, tanto che ha inserito quello stesso urlo sul demo che aveva preparato. Tutto di ‘Lazy Asses’ parla di grind – inteso anche letteralmente, come tran tran lavorativo –  e ciò è il motivo per cui lo abbiamo piazzato all’inizio, nonostante vi siano pure altri ingredienti in questo album. Il titolo è un’accusa verso il più grande spreco di denaro e tempo: i politici. Sono certo che ognuno potrebbe fare qualche nome…”.

Tracklisting

1. Lazy Asses
2. Intellect
3. Fear of Shadows
4. Trashmonger
5. Crooked
6. Time for the Fix
7. Slave to the Rats
8. Brainwashed
9. Cannon Fodder
10. Yellow Pain
11. Machine
12. The Clerk
13. Caged
14. Retaliation
15. Inhumane Treatment
16. Extortion and Blackmail

Line-up:

Mika Aalto: guitars
Sami Latva: drums
Kristian Toivainen: bass
Keijo Niinimaa: vocals

SOM 336LP Gatefold (LP1042) OptM.indd

Rotten Sound - band - 2016

7 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.