SATYRICON: il lyric video di “Deep Calleth Upon Deep” in anteprima su Metalitalia.com!

Pubblicato il 11/08/2017

Metalitalia.com in collaborazione con Neecee Agency è lieta di presentare in anteprima il lyric video dei SATYRICON per il pezzo “Deep Calleth Upon Deep“, titletrack del nuovo album in uscita il 22 settembre 2017 per Napalm Records.

Satyr dichiara:

“Non è stato facile scegliere una canzone che rappresentasse questo disco, poiché sono molto diverse le une dalle altre. Le considero tutte come un gruppo di individui con personalità forti e uniche e insieme danno vita all’album ‘Deep calleth upon Deep’.

La title track is è l’unica canzone che ho composto con la baritona e la chitarra normale. Mi sembrava che ci fosse bisogno di una tonalità più bassa per potenziare il groove nelle parti più pesanti. Ci sono anche mellotron, violoncello, violino e i cori del cantante classico Håkon Kornstad, là dove il violoncello sostiene la chitarra baritona, il violino e i cori danno ampiezza e ariosità al suono. Consideratela una sorta di viaggio, suonatela ad alto volume, chiudete gli occhi e incamminatevi nella foresta. Questo è ciò che faccio io”.

Il disco è stato registrato a Oslo con il produttore Mike Fraser. Tracklist e copertina dell’album:

01. Midnight Serpent
02. Blood Cracks Open The Ground
03. To Your Brethren In The Dark
04. Deep Calleth Upon Deep
05. The Ghost Of Rome
06. Dissonant
07. Black Wings And Withering Gloom
08. Burial Rite

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.