SAVATAGE: Chris Caffery, “Cercherò di pressare al massimo Jon Oliva e Al Pitrelli per fare un nuovo album”

Pubblicato il 18/12/2020

Il chitarrista di SAVATAGE e TRANS SIBERIAN ORCHESTRA, Chris Caffery, in una nuova intervista rilasciata su queste pagine, ha parlato di un eventuale ritorno discografico dei SAVATAGE, dichiarando:

Sai qual è il mio problema? Io sogno la stessa cosa dei nostri fan!  Ti dirò di più, sarei stato pronto a scrivere un nuovo disco – diciamo – dal 2003, dopo aver finito il tour di supporto a ‘Poets & Madmen‘. Da quel giorno non ho mai smesso di lavorare a casa mia su nuova musica da usare per un nuovo disco dei SAVATAGE poi, non so come, è successo qualcosa e sono praticamente scomparsi tutti di punto in bianco. Jon ha iniziato a fare cose sue con i JON OLIVA’S PAIN, poi gli impegni con la TRAN-SIBERIAN ORCHESTRA, di fatto mi sono ritrovato a comporre e a provare le canzoni a casa da solo (ride, ndr). Non nego di sentirmi abbastanza frustrato per questa cosa, mai avrei pensato che sarebbero passati vent’anni per fare un nuovo disco. Per rispondere alla tua domanda, io, Chris Caffery, farei un nuovo disco dei SAVATAGE domani mattina. Penso che sia arrivato davvero il momento giusto di farlo e, credimi, ho intenzione di essere più pressante nei confronti degli altri ragazzi e di spronarli per far loro capire che l’ora è giunta! Sono sicuro che ne parleremo appena ci si incontrerà tutti per le prove con la TSO, cercherò veramente di pressarli al massimo. Ora abbiamo un fantastico studio di registrazione nostro, ci abbiamo registrato le ultime cose della TSO e registreremo del materiale rimasto inedito in memoria di Paul O’Neill. Spero proprio che io, Jon Oliva e Al Pitrelli potremo sfruttare lo studio e lavorare anche alla musica dei SAVATAGE. Tengo le dita incrociate, so che i nostri estimatori continuano da anni a chiederci un nuovo disco, d’altro canto io sono il più grande fan dei SAVATAGE!”

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.