SEBASTIAN BACH accusa CHRIS JERICHO di cantare in playback

Pubblicato il 17/07/2020

L’ex cantante degli SKID ROW, Sebastian Bach, ha accusato il frontman dei FOZZY e wrestler Chris Jericho di cantare in playback durante i suoi concerti, fatto questo che in passato in rete era già stato ipotizzato da più fan.

In risposta un tweet di un fan che sottolineava la sempre maggiore somiglianza tra Chris Jericho e Sebastian Bach, questi ha dichiarato:

“Me lo dicono ogni singolo giorno negli ultimi due o tre anni”

A quel punto un fan ha replicato:

“Ti sei dato un po’ troppo ai party e ora ti ha battuto”

Bach ha quindi risposto:

“Certo, considerando che lui canta in playback”

Dopo che un altro fan ha difeso Chris Jericho, dicendo che in tour non canta in playback, Sebastian ha rincarato la dose:

“Bene, vediamo un singolo video dove non canta in playback, perchè su tutti quelli che ho visto io lo fa”

A quel punto Chris Jericho stesso ha twittato:

“Ho visto i commenti denigratori da parte di uno che consideravo un amico. Sarò lieto di cantare con Sebastian Bach! Nessun effetto, niente autotune o cazzate. Lui è un grande cantante… ma io sono meglio. Hai il mio numero, amico, chiamami quando vuoi”

E Bach ha replicato:

“Ma quale commento denigratorio? Ho chiesto solo di vedere un video dove tu canti veramente. Su ogni video presente su internet canti in playback. Il rock’n’roll non è il wrestling. Ti insegnerò io il rock’n’roll”

E Chris Jericho ha ribattuto:

“Non ho mai cantato in playback! Canto di fronte a te quando vuoi e dove vuoi. Io sono un tuo fan sin dagli inizi ma non mettere in discussione le mie abilità da rocker e lascia il wrestling fuori da questa storia…”

La diatriba poi è proseguita a suon di tweet:

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.