SEPULTURA: Igor Cavalera, “Indossavamo maglie con la svastica per via del punk e perchè eravamo dei ragazzini stupidi”

Pubblicato il 12/02/2021

Artista: Max & Iggor Cavalera | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 26 novembre 2019 | Venue: New Age Club | Città: Roncade (TV)

 

In una nuova intervista rilasciata a The New York Hardcore Chronicles, l’ex batterista dei SEPULTURA, Igor Cavalera, ha parlato del fatto che nei primissimi anni di attività della band alcuni membri avessero indossato delle maglie con delle svastiche:

“Ci sono alcune vecchie foto in cui indossavo una maglietta con una svastica. Non solo io ma anche Paulo [Xisto Pinto Jr.] e a volte Max [Cavalera]. Molte persone mi hanno detto: ‘Che diavolo stavate facendo?’ A quei tempi, nel 1982, ’83, il punk era piuttosto forte, e Sid Vicious [SEX PISTOLS] aveva una maglietta con una svastica, e noi, da ragazzini stupidi, pensavamo fosse figo indossarla. Ricordo che a un certo punto, uno dei nostri amici di un’altra band, i DORSAL ATLÂNTICA, si avvicinò a noi e ci disse, ‘Ragazzi, indossare quella maglia non è provocatorio, è stupido’. Da quel giorno in poi, non abbiamo più indossato la maglia. Era così con il punk in quel periodo: ‘Oh, vogliamo scioccare il mondo. Vogliamo indossare questo’. Ma era semplicemente stupido.
Penso che la lezione più importante che questa cosa ci insegna, sia che devi imparare e devi evolverti come persona. E’ per questo che penso che l’istruzione sia così importante. Le persone istruite possono conoscere la storia e possono conoscere quei simboli più nel dettaglio, non solo il fatto di indossarli perchè è scioccante”.

Igor “Skullcrusher” (Sepultura) 1985Cliff:

Posted by Sepultura 1984-1997 on Thursday, January 29, 2015

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.