SEPULTURA: la moglie e manager di Max Cavalera insulta Derrick Green, “Fottiti!”

Pubblicato il 03/02/2020

Il cantante e chitarrista dei SEPULTURA, Derrick Green, ha recentemente dichiarato quanto segue al podcast Scars And Guitars circa le domande che vengono spesso rivolte alla band riguardo a una eventuale reunion con il precedente frontman Max Cavalera:

“Credo che per certa gente sia veramente difficile passare oltre. Per la gente è proprio difficile cambiare, perchè ha paura del cambiamento e degli imprevisti che esso comporta. E’ difficile per certa gente ma va bene. Noi dal punto di vista musicale non siamo così e grazie a Dio siamo stati capaci di andare avanti e non rimanere attaccati al passato. Credo che a certa gente venga naturale gravitare attorno a qualcosa che hanno conosciuto in passato e forse è lì che vogliono rimanere con le loro teste. Io non ho mai voluto pensarla in quel modo, perchè sono un artista e per me è importante esplorare ed evolvere”.

Gloria Cavalera, manager e moglie di Max Cavalera, non ha preso bene queste dichiarazioni e ha così commentato via social:

“Hey! Fottiti! Max e Igor non hanno mai parlato di reunion. Perchè credi se ne siano andati? Hai bisogno di parlare di Max e Igor per fare notizia? E’ difficile per TE andare avanti! Max e Igor possono suonare come Return to Roots quando vogliono, mentre tu puoi solo cantare i testi che ha scritto mio marito!”

Max e Gloria Cavalera

 

Derrick Green

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.