SEVENDUST: ristampe dei primi album in arrivo?

Pubblicato il 22/11/2020

Raggiunto ai nostri microfoni per commentare “Blood & Stone” (album uscito il 23 ottobre su Rise Records), il batterista dei SEVENDUST Morgan Rose ha così risposto alla domanda circa possibili celebrazioni l’anno prossimo per il ventesimo anniversario di “Animosity”, terzo album della band:

“Sì, sicuramente ci sarà qualcosa di speciale per celebrare un album per noi davvero importante: speriamo di poter tornare in tour in modo da festeggiare nel modo migliore. Una ristampa in vinile? Sappiamo che , così come ‘Home’ e ‘Seasons’, sono introvabili in quel formato, quindi ci stiamo lavorando…abbiate pazienza, qualcosa arriverà di sicuro!”.

Riguardo invece al miglior ricordo dei tempi dell’Ozzfest:

Il mio ricordo preferito risale all’Ozzfest ’98, quando Lynn degli Snot è uscito dalla toilette completamente nudo ed è salito on stage mentre suonavano i Limp Bizkit. In generale è stato un tour pazzesco, eravamo giovani e insieme a noi sul Second Stage suonavano Limp Bizkit e System Of A Down, oltre a Tool, Megadeth e Soulfly”.

L’intervista completa a breve su Metalitalia.com.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.