SLAYER: Kerry King: “Ci siamo sciolti troppo presto”

Pubblicato il 12/10/2021

In un video di congratulazioni che vari membri di band quali METALLICA, KORN, SYSTEM OF A DOWN, TESTAMENT, HALESTORM e altri hanno dedicato ai 30 anni di attività dei MACHINE HEAD, il chitarrista degli SLAYER, Kerry King, ha dichiarato quanto segue:

“Sono 30 anni per i MACHINE HEAD, un bel risultato. Non ci sono molte band che ci arrivano. Noi l’abbiamo fatto e poi abbiamo smesso troppo presto. Fanculo. Lo so. Fanculo a me stesso. Cazzo, odio non suonare. A parte questo, qui si celebrano i MACHINE HEAD e devo dire una cosa. Non so se Robb lo sa ma penso di sì. Ad ogni modo ecco qua: l’unica band che io abbia mai chiesto di mettere come spalla degli SLAYER, sono stati i MACHINE HEAD. Era il 1994 e avevano pubblicato ‘Burn My Eyes‘. La cosa più grandiosa che io abbia mai fatto. Auguri ai miei amici”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.