SLAYER: Rick Rubin, “Li notai da subito, sono tra gli inventori del black metal”

Pubblicato il 04/05/2019

Il produttore Rick Rubin, che ricordiamo ha prodotto buona parte dei più grandi album degli SLAYER, tra cui “Reign In Blood“, “South Of Heaven” e “Seasons In The Abyss“, oltre a numerosi lavori di grandi band quali METALLICA, SYSTEM OF A DOWN, LINKIN PARK e molte altre anche in altri generi musicali, ha dichiarato quanto segue al podcast Broken Records:

“Una band che notai sin da subito, lavorando con artisti di vario genere, furono gli SLAYER, una band metal. Sono tra gli inventori del black metal… metal molto aggressivo e con dei testi molto duri e oscuri. Molta gente potrebbe considerarli come negativi ma, quando andavo a un loro concerto, vedevo un sacco di giovani pieni di gioia nel vederli suonare. La musica della band parlava direttamente a questi giovani, era come un nutrimento. Diciamo che ‘Kumbaya‘ non era roba per loro”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.