SOILWORK: aggiornamento dallo studio

Pubblicato il 17/05/2018

Comunicato stampa:

Gli svedesi SOILWORK sono attualmente in studio per registrare l’undicesimo album, il seguito dell’acclamato disco del 2015 “The Ride Majestic“.

Il cantante Björn “Speed” Strid aveva precedentemente affermato:

“In questo nuovo album siamo tornati al classico heavy metal, con un tocco del nostro sound peculiare: melodie malinconiche, tempi furiosi e una grande varietà. La gente riconoscerà l’atmosfera che abbiamo costruito negli ultimi due album, ma crediamo anche di avere fatto compiere al nostro sound un passo in avanti con più energia, elementi più oscuri e una struttura esaltante”.

I SOILWORK sono ora un quintetto, da quando l’ex bassista Markus Wibom ha lasciato la band nel 2016 a causa di altri impegni. Da allora Taylor Nordberg (THE ABSENCE) ha preso il suo posto durante i live.

Strid continua:

“Le registrazioni dell’album sono state differenti da tutto ciò che avevamo fatto fino ad ora. Tutti sono stati coinvolti nelle lavorazioni, e ci siamo permessi di sperimentare maggiormente e cogliere più possibilità in termini di suono. Il nostro batterista Bastian Thusgaard, che non aveva mai registrato con noi prima, ha portato una nuova dimensione al nostro sound, e ha fatto sì che anche tutti noi facessimo un passo avanti. Lavorare con il produttore Thomas ”Plec” Johansson (The Panic Room) è stato un grande piacere. Nonostante ne abbiamo passate tante negli ultimi anni, ora ci sentiamo più uniti che mai. Noi, come band, non abbiamo ancora finito di esplorare la nostra creatività e le nostre abilità musicali e vogliamo riportare i SOILWORK alle masse. I nostri fan di tutto il mondo possono star certi che questa promessa verrà mantenuta appena il nostro tour partirà per la promozione del nostro nuovo album”.

Verranno presto svelati aggiornamenti sul nuovo album (al momento ancora senza titolo) e sui prossimi tour.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.