SOILWORK: “Il fatto di suonare per intero gli album classici dal vivo, sta distruggendo la scena musicale”

Pubblicato il 29/04/2019

Il cantante dei SOILWORK, Bjorn Strid, ha dichiarato quanto segue a BREWtally Speaking Podcast circa il suonare un determinato album classico dal vivo per intero:

“Abbiamo ricevuto varie offerte per suonare per intero ‘Natural Born Chaos‘ o ‘Stabbing The Drama‘ ma non lo faremo, perchè innanzitutto la band attuale non ha la stessa formazione che aveva suonato su quei dischi. Non credo quindi che sarebbe giusto nei confronti della vecchia formazione e nemmeno nei confronti di quella nuova. Credo che noi stiamo andando avanti e se qualcuno mi chiedesse di suonare… non so… ‘The Living Infinite‘, allora sarebbe un discorso diverso. In questo caso sarebbe una cosa che mi piacerebbe fare e sarebbe anche impegnativa, visto che si tratta di un doppio album. Abbiamo suonato solo 6 o 7 pezzi di quell’album dal vivo, quindi avrebbe senso farlo per intero. […] Credo che il fatto che ora le band siano costrette a suonare i propri album classici per portare gente ai concerti, stia un po’distruggendo la scena musicale. Dovrebbe essere sufficiente un nuovo album, come è sempre stato in passato”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.