SOTHIS: firmano per la Temple Of Noise!

Pubblicato il 11/03/2004

Pubblichiamo integralmente un comunicato giuntoci dalla band:

Gli italianissimi thrash-deathsters Sothis, dopo gli ottimi responsi ottenuti per la release del loro secondo demo ‘Instinct’, che ha permesso alla band di suonare dal vivo con bands del calibro di Shaman, Death SS, Lacuna Coil, Konkhra, Eldritch, Undertakers, Centurion, Theatres Des Vampires, Natron, ecc.., sono lieti di annunciare la loro entrata ufficiale nella scuderia della label capitolina Temple Of Noise Records, capitanata da Christian Ice, figura di spicco nel panorama metal italiano già per la qualità delle sue produzioni targate Temple Of Noise Studios. Ed è proprio da qui, come è stato per il suo predecessore ‘Instinct’, che uscirà il debut album ufficiale dei Sothis, il quale si chiamerà ‘Fusion’ e si preannuncia come un nuovo cambio di pelle per la band italiana. Il genere proposto infatti si discosterà definitivamente dai lidi prettamente thrash metal toccati dal primo lavoro ‘The Seven Lies’ (2000) e già parzialmente accantonati con ‘Instinct’, per raggiungere una potente fusione tra le innegabili radici thrash, la potenza del death e accattivanti sfumature hard rock, il tutto interpretato secondo un’ottica decisamente peculiare e ulteriormente maturata rispetto ai precedenti lavori, ma sempre inequivocabilmente “Sothis”. I Sothis informano inoltre di aver appena terminato le registrazioni di ‘Fusion’, e che la tracklist, per il momento ancora provvisioria, è la seguente: Beyond The Bound, The Purifier, Blood Effect SSX, Dust, Skeletal Presence, R. I. P., Turn Off The Light, Psychonoise.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.