Stati Uniti: metallaro sfida l’uragano Dorian a suon di SLAYER

Pubblicato il 09/09/2019

Come da tradizione, non c’è uragano che lo fermi… Lane Pittman, dopo l’uragano Matthew nel 2016 e l’uragano Florence nel 2018 ha sfidato anche l’ancorpiù temibile uragano Dorian a petto nudo sul tetto di un edificio, con bandiera americana in mano e “Raining Blood” degli SLAYER in sottofondo:

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.