STRYPER: sul nuovo album anche un pezzo cantato in growl da Matt Bachand (SHADOWS FALL, ACT OF DEFIANCE)

Pubblicato il 02/01/2018

Il frontman degli STRYPER, Michael Sweet, ha dichiarato quanto segue a The Metal Voice circa il nuovo album:

“Il nuovo disco uscirà a fine aprile 2018 e posso dirvi che è il miglior album degli STRYPER. Contiene un pezzo simile a ‘Yahweh‘ che è veramente diverso dal solito e sorprenderà molti fan. Anche il titolo dell’album è controverso. Forse è anche più forte di ‘To Hell With The Devil‘ come effetto. Contiene un pezzo intitolato ‘Take It To The Cross‘ per il quale abbiamo chiamato Matt Bachand. Lui suona la chitarra negli SHADOWS FALL e il basso negli ACT OF DEFIANCE e ha anche una gran voce growl. E’ più in linea col thrash o il death ma la gente ascolterà il pezzo e dirà: ‘E’ senza dubbio un brano degli STRYPER‘”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.