SYSTEM OF A DOWN: John Dolmayan difende Donald Trump, “E’ stato attaccato per cinque anni”

Pubblicato il 08/11/2020

Dopo la notizia della vittoria di Joe Biden alle elezioni americane e la pioggia di commenti entusiasti da parte della gran maggioranza della scena rock e metal, un artista in particolare sta facendo discutere per la sua posizione notoriamente a sostegno dell’ormai ex Presidente Donald Trump.

E’ John Dolmayan, batterista dei SYSTEM OF A DOWN, il quale ieri sera ha dichiarato via Instagram:

“Se il volere del popolo americano è che Joe Biden sia il nuovo Presidente, allora così sia, ma solo se raggiunge questo obbiettivo senza frode o collusione. Questo Presidente è stato sotto attacco per quasi cinque anni da parte di media e social, assieme a grandi corporazioni e politici di lunga data che lo hanno attaccato sin da quando ha deciso di presentarsi in politica. E perchè? Ha dovuto fare i conti con una pandemia e una crisi globale con un completo arresto economico, perpetuato da chi gli si opponeva nella speranza che l’economia cedesse e la colpa ricadesse su di lui. Violente proteste di massa (non ci saranno più con Biden) anch’esse istigate dall’opposizione per destabilizzare la nostra nazione ed erodere la fiducia nel sistema. Se Biden vincesse, tutte queste proteste scomparirebbero e ci sarebbe una fine rapida della pandemia. Probabilmente non vedrete mai più un altro personaggio non politico candidarsi per la Casa Bianca e questo non è un bene per noi. Queste elezioni non sono finite e non dovrebbero esserlo senza una completa trasparenza”.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.