SYSTEM OF A DOWN: John Dolmayan dopo i fatti di Washington, “Una protesta dovrebbe sempre essere pacifica”

Pubblicato il 09/01/2021

Il batterista dei SYSTEM OF A DOWN, John Dolmayan, che ha apertamente sostenuto il presidente uscente Donald Trump, ha preso le distanze dalle proteste violente del 6 gennaio che hanno visto una folla di manifestanti pro-Trump irrompere nel palazzo del Congresso americano:

“Una manifestazione, una protesta, un dibattito o qualsiasi attivismo di qualsiasi tipo dovrebbero essere sempre condotti in modo pacifico. Ci sono persone che puntano a creare una guerra civile di pensiero in questo paese e la polarizzazione che abbiamo visto nell’ultimo anno ne è la prova. Il nostro paese ha bisogno di un dibattito più ragionevole e di una miglior comprensione delle opinioni opposte. Sfortunatamente in futuro vedo una ancor maggiore divisione e un minor rispetto delle opinioni alternative. Questo lo si vede anche solo leggendo i commenti qui sotto. Se Biden quindi è il nuovo Presidente, auguro il meglio al suo mandato e supporterò questo paese al meglio che potrò. In quanto americano è una mia responsabilità, in quanto conservatore è semplicemente parte della mia ideologia”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.