SYSTEM OF A DOWN: Serj Tankian spiega cosa servirebbe per fare un nuovo album

Pubblicato il 10/06/2024

In una recente intervista rilasciata a The Jesea Lee Show, il cantante dei SYSTEM OF A DOWN, Serj Tankian, ha dichiarato quanto segue circa quello che secondo lui serve per far sì che la band pubblichi un nuovo album:

“Un approccio egualitario a tutto ciò che riguarda la band. Insomma più equità in termini di scrittura della musica, suddivisione di tutto inclusa la pubblicazione, le idee, in termini di condivisione della visione e cose del genere. Tra di noi scherziamo sul fatto di avere una sorta di libro dei comandamenti perché ho scritto dei punti, anni fa, quando avevo alcune nuove canzoni che pensavo sarebbero state fantastiche per il gruppo, e così le ho fatte ascoltare ai ragazzi. E ho detto: “Ragazzi, ho un’idea di visione, un modo diverso di procedere che penso sarebbe molto vantaggioso per la band”. E l’ho presentato – lo chiamiamo manifesto nel libro quasi scherzosamente, ma suggerire delle regole ai musicisti rock è… Immagino che non funzioni… non funziona. Ma stavo cercando di instillare lo stesso tipo di principi egualitari che amo come attivista in qualunque cosa io faccia. E a quel tempo non ha funzionato, ma forse un giorno funzionerà. Vedremo”.

Gli ultimi album pubblicati dai SYSTEM OF A DOWN sono “Hypnotize” e “Mesmerize” del 2005.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.