SYSTEM OF A DOWN: un evento in live streaming di beneficenza per gli invalidi di guerra

Pubblicato il 25/01/2021

I SYSTEM OF A DOWN Sabato 30 gennaio terranno un evento in live streaming per beneficenza.

L’evento verrà trasmesso gratuitamente alle ore 18:00 italiane sul canale YouYube della band e terminerà con il lancio del video del singolo “Genocidal Humanoidz“, assieme a “Protect The Land” una delle due nuove canzoni uscite a novembre.
L’evento servirà a raccogliere fondi da destinare ai soldati armeni rimasti gravemente mutilati durante la difesa dell’Artsakh dall’attacco azero-turco del 2020 e bisognosi di cure mediche e protesi. I fondi verranno inoltre destinati all’acquisto di apparecchiature mediche per la cura mediante laser terapia di ustioni da bombe al fosforo. Le donazioni potranno essere effettuate attraverso il canale YouTube del gruppo.

Durante l’evento la band intervisterà vari ospiti tra cui membri di Armenia Fund, fondo a cui la band aveva destinato il ricavato della vendita e delle donazioni ricevute con i due singoli pubblicati a novembre, il dottor Lilit Garibyan, esperto in laser terapia che tramite l’associazione Face Of Angels ha introdotto questo tipo di trattamento in Armenia, il parlamentare armeno Narek Mkrtchyan impegnato nello sviluppo di nuove protesi, il musicista armeno-americano Sebu Simonian, Adam Mason di Deep Sky Animation, che ha lavorato al video di “Genocidal Humanoidz“, e altri.

In the tragic aftermath of the most egregious violence to affect the area since 1994, soldiers for the Defense Army of…

Posted by System Of A Down on Monday, January 25, 2021

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.