TESTAMENT: Chuck Billy ha il coronavirus

Pubblicato il 23/03/2020

Il cantante dei TESTAMENT, Chuck Billy, è positivo ai test per il coronavirus effettuati dopo il tour europeo che la band ha tenuto assieme ad EXODUS e DEATH ANGEL. Ecco il comunicato del gruppo:

“Come molti di voi sapranno, dopo essere tornati dal ‘Bay Strikes Back Tour‘ in Europa la scorsa settimana, molti di noi hanno iniziato a sentirsi male e i assieme ai nostri medici abbiamo deciso di sottoporci al test per il Covid-19. Ieri mattina, i risultati dei test riportato positività per Chuck, sua moglie Tiffany Billy e alcuni membri della crew.
Vogliamo farlo sapere a chi ci supporta e si preoccupa per noi, che stiamo facendo ciò che è più giusto e sicuro e siamo tutti in quarantena sin dal nostro ritorno a casa, anche prima di aver fatto i test. Siamo ovviamente preoccupati per le nostre famiglie, amici, per la crew, per gli altri musicisti e per i fan. Abbiamo sentito anche i nostri amici delle band della Bay Area che erano in tour con noi. Anche loro sono in quarantena e rilasceranno comunicati circa la loro situazione appena sarà loro possibile.
In questo momento siamo concentrati sul prenderci cura di noi stessi e sullo stare in quarantena, a riposo, guarire e inviare messaggi, preghiere e pensieri per i nostri amici che sono ammalati. Vogliamo anche fare i nostri migliori auguri a tutti i nostri fan e supporter in questo periodo di crisi. Stiamo facendo tutto il possibile per stare in casa al sicuro e chiediamo ai nostri amici di fare lo stesso. Prendetevi cura gli uni degli altri e torneremo presto a fare thrash!”.

Mentre si attendono i comunicati di EXODUS e DEATH ANGEL, ricordiamo che il batterista di questi ultimi è ricoverato in condizioni gravi, mentre Gary Holt degli EXODUS ha i sintomi della malattia.

Artista: Testament | Evento: Bologna Sonic Park | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 27 giugno 2019 | Venue: Arena Parco Nord | Città: Bologna

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.