TESTAMENT: Chuck Billy doppiatore in un episodio della serie animata “What if…” della Marvel

Pubblicato il 07/09/2021

Artista: Testament| Evento: Mystic Festival| Fotografo: Salvatore Marando| Data: 25 giugno 2019| Venue: Tauron Arena| Citta’: Cracovia

 

Il cantante dei TESTAMENT, Chuck Billy, ha collaborato in veste di doppiatore nel nuovo episodio “What If… Doctor Strange Lost His Heart Instead Of His Hands?” della serie animata targata Marvel, “What if…?” in onda su Disney +.

Durante un episodio di The Jasta Show, Chuck Billy ha dichiarato in merito:

“È stata una bella esperienza perchè il produttore è un fan dei TESTAMENT e per questo mi ha ingaggiato. È stato davvero grande rendendo tutto molto semplice. Non ho mai fatto questa cosa per film e parti d’azione. Quando entri in sala di registrazione trovi una sorta di muro imbottito davanti allo schermo e al microfono. Questo muro può servirti per entrare nel personaggio: io mi sono messo a muovermi, a urlare, a colpirlo e cose del genere. È stato fantastico perchè nel darmi suggerimenti su come recitare le parti, il produttore mi diceva cose del tipo ‘qui fai la voce in stile ‘Demonic‘, su quest’altra parte in stile ‘Practice What You Preach”. È stato grandioso il fatto che potesse darmi indicazioni di quel tipo. È stato davvero facile per me. Mi sono divertito moltissimo. È successo durante il lockdown.”

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.