TESTAMENT: Chuck Billy racconta di quando Dave Mustaine dei MEGADETH cercò di penalizzare i loro show

Pubblicato il 05/09/2020

In una recente intervista rilasciata a “No Fuckin’ Regrets With Robb Flynn“, il podcast di Robb Flynn dei MACHINE HEAD, il cantante dei TESTAMENT, Chuck Billy, ha raccontato delle difficoltà che la band affrontò durante il tour americano del 1990 con JUDAS PRIEST headliner, MEGADETH come primo supporto e TESTAMENT come band di apertura:

“Per quel tour investimmo molto nella produzione. Comprammo un grande Voelker Rack per la batteria, nuova backline e nuovi backdrop dipinti a mano, roba che costava parecchio. Era una bella scenografia. Arrivammo però al primo show e Dave Mustaine dei MEGADETH vide cosa avevamo portato e ci disse che non potevamo utilizzare quelle cose. La prima settimana fu un problema, dunque. Io ero incazzato, perchè avevamo speso un sacco di soldi e volevamo fare bella figura. Era il tour dei JUDASPRIEST nelle arene… Dave purtroppo aveva fatto pesare la sua autorità e aveva detto che non potevamo usare tutto quel materiale. Poi però qualcuno nella nostra band mi disse: ‘Chuck, tu sembri amico di Rob Halford dei JUDAS, vai e digli questa cosa. Lui ci dice di continuo di dirgli se abbiamo avuto bisogno di qualcosa, quindi…’. Mi decisi e andai nel camerino dei JUDAS PRIEST e dissi a Rob: ‘Non so con chi parlare per questa cosa, quindi lo dico a te. Se è una vostra decisione, allora la rispetto. Abbiamo comprato un sacco di roba per fare un bello show ma il tipo dei MEGADETH non vuole farcela usare, perchè dice che voi non ce lo permettereste’. Rob a quel punto disse: ‘Cosa? Chi ha detto questo?’ e chiamò il loro tour manager e gli disse: ‘Vieni un attimo. Tu ne sai qualcosa del fatto che non gli permettono di usare la loro attrezzatura?’. Il manager a quel punto disse che non ne sapeva niente e Rob rispose: ‘Bene, fai in modo che questa sera i TESTAMENT montino tutta la loro dannata roba su quel palco’. Facemmo quindi uno show al 100% e a guardare lo show a lato palco chi arrivò? Mister Dave Mustaine in persona con questo sguardo incazzato… e noi lo guardavamo pensando: ‘Già, Dave‘”.

Artista: Testament | Evento: Bologna Sonic Park | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 27 giugno 2019 | Venue: Arena Parco Nord | Città: Bologna

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.