TESTAMENT, EXODUS, DEATH ANGEL: aggiornamento di Steve Souza sulle condizioni di salute delle tre band

Pubblicato il 24/03/2020

Dopo la diagnosi di positività al coronavirus a vari membri di TESTAMENT, EXODUS, DEATH ANGEL e alla loro crew alla fine del tour europeo e il ricovero di Will Carroll dei DEATH ANGEL in terapia intensiva, il cantante degli EXODUS, Steve “Zetro” Souza, ha diffuso in seguente aggiornamento:

“Io sto bene e, anche se avessi il virus, non ho i sintomi. L’unico di noi che ha i sintomi è Gary ma ci vorrà una decina di giorni prima che arrivino i risultati del test fatto a lui e a sua moglie. Ci ho parlato stamattina e sta meglio, ha solo qualche sintomo ma va molto meglio. Come tutti sapranno, Chuck Billy e sua moglie Tiffany hanno reso noto di aver contratto in virus, il che significa che più persone ora ne sono affette. Credo anche due dei loro tecnici lo abbiano preso. Will Carroll invece sta molto male e non so nemmeno se è risultato positivo. E’ in terapia intensiva. Ho sentito che sta molto meglio, ma è poco chiara come informazione.
Negli EXODUS stiamo tutti bene, a parte Gary e qualche tecnico. Anche un altro paio di ragazzi dei DEATH ANGEL ma stanno migliorando”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.