THE MON: il nuovo album “Eye” in uscita a maggio, guarda il video del primo estratto “Where”

Pubblicato il 20/03/2023

 

Comunicato stampa:

THE MON, progetto solista del bassista e cantante degli UFOMAMMUT Urlo, pubblicherà il secondo disco, “Eye”, il 26 maggio per l’etichetta discografica Supernatural Cat. Rispetto al suo predecessore “Doppelleben”, “Eye” è un lavoro più introspettivo e denso. Il nuovo disco è costruito attorno a paesaggi sonici di base elettronica e ad atmosfere acustiche in grado di trasportare l’ascoltatore in un viaggio sonoro in cui le canzoni fluiscono senza sosta l’una nell’altra. Urlo è l’autore ed esecutore dell’intera base musicale dell’album ed è affiancato da un cast di ospiti speciali. I contributi vocali (e di testo) sono di Steve Von Till (NEUROSIS), Colin H. Van Eeckhout (AMENRA), e Francesca De Franceschi Manzoni, mentre i violini sono suonati da Sarah Pendleton (SUBROSA, THE OTOLITH) e alcune chitarre da Dave W. (WHITE HILLS). “Eye” è stato scritto, eseguito, prodotto, registrato, mixato e masterizzato da Urlo presso The Howl, in Italia.

Sebbene la scelta di un genere singolo per questo album sia sicuramente una sfida difficile, si potrebbe classificare come heavy dark folk elettronica. La prima anteprima di “Eye” è un video (creato sempre da Malleus) per il brano “Where”:

Urlo commenta:

“Una volta uscito ‘Doppelleben‘, volevo scrivere qualcosa di diverso, approfondire le mie emozioni, creare un album più intimo e particolare. Ho iniziato a costruire ‘Eye‘ partendo da parti acustiche, suonando solo chitarra e voce, oppure basso e voce, e poi ho iniziato a strutturare livelli sonori che avrebbero rafforzato queste ossature. Ho invitato alcuni amici perché volevo creare qualcosa di speciale per me e per chi avrebbe ascoltato il disco, curioso di vedere come la mia musica potesse essere trasformata da alcuni degli artisti che stimo di più, come Steve Von Till, Colin H. Van Eeckhout degli AMENRA, Dave W. dei WHITE HILLS e Sarah Pendleton degli ormai sciolti SUBROSA, ora negli OTOLITH. Il risultato finale è un album molto importante per me, una piccola perla che sono incredibilmente felice di condividere con quel mondo che è stato per me di grande ispirazione. ‘Eye‘ è il mio terzo occhio, la mia coscienza. È soprattutto una sfida, un disco nato in un periodo in cui siamo stati costretti a restare chiusi nelle nostre case, bloccati nei nostri pensieri da una situazione che ha cambiato profondamente le nostre vite e le nostre relazioni. Improvvisamente ci siamo trovati in un mondo diverso. Questo disco è dedicato a ciò che avrebbe potuto essere, ma è semplicemente ciò che è adesso: il nostro presente”.

Eye” è disponibile al pre order ora sul sito della Supernatural Cat.

Tracklist e copertina realizzata dal collettivo Malleus Rock Art Lab (che ha curato l’intera stampa della versione limitata del vinile):

1. The Sun
2. Secret
3. Confession
4. The Manure Of Our Remains
5. This Dark O’Mine
6. Burning From Afar
7. To The Ones
8. Mimmi
9. Where
10. Vampyr
11. Pupi

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.