TOOL: Maynard James Keenan ha ricevuto minacce di morte per i ritardi del nuovo album

Pubblicato il 16/08/2019

In una recente intervista rilasciata a Metal Hammer UK, il batterista dei TOOL, Danny Carey, ha rivelato che il cantante Maynard James Keenan ha ricevuto delle minacce di morte per via dei ritardi nella pubblicazione del nuovo album:

“Mi son sentito male per lui. Mi ha detto che stava addirittura ricevendo delle minacce di morte da certi idioti. Quelli nemmeno hanno idea di quale sia la nostra etica lavorativa. Queste cose non si fanno così al volo. Non c’è alcun altro album dei TOOL che ha un sound come questo. Ogni lavoro richiede del tempo per essere fatto e non è un processo semplice”.

Il nuovo album, “Fear Inoculum“, uscirà il 30 agosto dopo 13 anni dal precedente “10.000“.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.