TOOL: Maynard James Keenan utilizza la musica come ‘ingrediente’ per il suo vino

Pubblicato il 30/10/2020

Il cantante di TOOL e PUSCIFER, Maynard James Keenan, come noto è anche un produttore di vino. La sua azienda vitivinicola è situata in Arizona e produce vino di alto livello a marchio Caduceus Cellars.

Come riportato da Discogs, il musicista utilizza un ingrediente particolare: fa “ascoltare” musica all’uva durante il processo di lavorazione. Non si tratta di qualcosa che Keenan fa in maniera saltuaria o casuale ma segue un preciso schema di playlist differenziate a seconda del vitigno.

Ed ecco quindi interi album di PJ HARVEY o SQUEEZE per Malvasia e Chardonnay, GILLIAN WELCH per Barbera o FEVER RAY per Cabernet Sauvignon.

Keenan dichiara:

“Durante la vendemmia, scelgo interi album da riprodurre sull’uva durante la vinificazione. Alcune playlist vengono riprodotte anno dopo anno per lo stesso vitigno. Annotiamo quale musica è stata riprodotta su quale uva e poi queste playlist sono incluse nelle note di degustazione. Usiamo solo album interi, non playlist in ordine casuale”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.