Un suono talmente potente da vaporizzare l’acqua

Pubblicato il 23/05/2019

Un team di ricerca dello SLAC National Accelerator Laboratory con sede presso la Stanford University, ha creato quello che probabilmente è il suono più potente mai generato nell’acqua.

Utilizzando il Linac Coherent Light Source (LCLS), un laser a raggi X, i ricercatori hanno generato una serie di onde d’urto di un’intensità tale da vaporizzare l’acqua. La pressione sonora registrata ha superato i 270 decibel, superiore a quella rilevata all’accensione di un razzo spaziale.

Il team di ricercatori considera importante lo studio di queste serie di onde d’urto, in quanto potrebbero avere applicazione nella ricerca di nuovi materiali e in ambito medico.

Tutti i dettagli dello studio a questo indirizzo.

Researchers produced an underwater sound with an intensity that eclipses that of a rocket launch while investigating what happens when they blast tiny jets of water with X-ray laser pulses.

Gepostet von SLAC National Accelerator Laboratory am Donnerstag, 16. Mai 2019

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.