UNANIMATED: terminate le registrazioni del nuovo album

Pubblicato il 15/09/2021

Comunicato stampa:

Gli svedesi UNANIMATED hanno recentemente ultimato le registrazioni del loro nuovo album, il seguito dell’EP “Annihilation” del 2018 e il primo album in oltre 10 anni.

L’album è stato nuovamente prodotto da Fredrik Folkare presso i Chrome Studios di Stoccolma.

L’album di 12 tracce offre un viaggio attraverso il tipico sound che ci si può aspettare dagli UNANIMATED. Questo è l’inizio di un nuovo capitolo per la band, il prosieguo dei leggendari album “In the Forest of the Dreaming Dead” e “Ancient God of Evil”.

Il frontman Richard Cabeza ha commentato:

“L’attesa è finita, ancora una volta le trombe funebri cantano la pestilenza di Lucifero! Siamo molto entusiasti di pubblicare il nostro quarto album e aprire le porte ad un nuovo capitolo, per marciare più in là nell’abisso. Ci siamo davvero addentrati nel profondo per scatenare la pura essenza della band. Non siamo mai stati così uniti e questo album ne è la dimostrazione. Sento che questo è l’album più forte, onesto, genuino e diretto che abbiamo fatto. È scritto nel sangue, scolpito nella pietra, la nostra vittoria nel sangue!”

La pubblicazione del nuovo album è prevista per il mese di dicembre 2021. Ulteriori dettagli verranno annunciati nelle prossime settimane.

UNANIMATED online:
http://www.facebook.com/unanimatedofficial
http://www.instagram.com/unanimatedofficial
https://twitter.com/unanimated666

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.