UNDERTAKERS: la cover di “Pet Sematary” dei Ramones

Pubblicato il 23/02/2024

Artista: Undertakers | Fotografa: Benedetta Gaiani | Data: 21 aprile 2023 | Venue: Traffic Live | Città: Roma

Comunicato stampa:

I death-grinder italiani UNDERTAKERS lanciano oggi la loro cover di “Pet Sematary” dei Ramones.

Il gruppo commenta:

“I Ramones hanno costantemente personificato lo spirito che tanto affascina agli Undertakers: un’attitudine punk incisiva unita a un immaginario intriso di oscurità e malattia. ‘Pet Sematary’ rappresenta il perfetto esempio di ciò che li rende unici, essendo una sorta di esperimento nel creare una ballata punk rock che riesce a conquistare unanimemente l’attenzione degli ascoltatori, diventando un’icona nel panorama musicale collettivo. Inoltre, la partecipazione di Karim Qqru, batterista dei The Zen Circus, ci riempie di orgoglio, arricchendo ulteriormente la profondità e la varietà della nostra esperienza musicale”.

“Pet Sematary” è la prima uscita degli UNDERTAKERS dalla raccolta “Dictatorial Democracy”, la quale nel 2020 ha segnato il ritorno sulla scena della seminale band Anarco Grind. Un mix di pezzi nuovi e del passato, per una tracklist che viaggia attraverso le varie fasi della loro carriera iniziata nel lontano 1991. “Dictatorial Democracy” è uscito il 30 ottobre 2020 per la Time To Kill Records in tre versioni extra limitate in formato vinile, contiene, fra gli altri, due cover fondamentali: “Fascist Pig” dei Suicidal Tendencies e la reinterpretazione in chiave grind di “Ripetutamente”, che segnò la collaborazione con la band partenopea 99 Posse.

“Hate since 1991”, recita la band, che nel 2020 ci dà ancora una prova di attitudine, tecnica e violenza senza compromessi.

L’attuale formazione degli UNDERTAKERS vede all’opera i membri storici Enrico Giannone (voce) e Stefano Casanica (chitarra), con l’aiuto di Marco Mastrobuono (basso) e Demian Campora (batteria) per le esibizioni live.

Gli UNDERTAKERS si sono formati nel lontano 1991 e nel corso della loro carriera hanno avuto modo di condividere il palco con Napalm Death, Suffocation, Malevolent Creation, Vader, Cannibal Corpse e Vital Remains, tra i tanti. Quando per la maggior parte dei gruppi italiani l’idea di imporsi all’estero era una sorta di miraggio, gli UNDERTAKERS nella prima parte della loro carriera hanno portato a termine tre tour europei e partecipato a festival come Brutal Assault e Dynamo Open Air.

Partiti con un sound tipicamente death metal, il gruppo ha negli anni evoluto la propria proposta per approdare ad un frenetico e brutale mix di grind, death metal e hardcore.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.