UNSANE: i dettagli della data di Napoli

Pubblicato il 16/10/2017

Gli UNSANE, gruppo capitanato da Chris Spencer, è in tour mondiale e per la prima volta suonerà a Napoli.
Il concerto verrà anticipato dai live di tre band napoletane
NAGA + LA VIA DEGLI ASTRONAUTI + THE RADSTERS
+ PARENTALIA_Halloween a-tipico con dj-set rock di MR. ROR

inizio concerti ore 21 – ingresso euro 5,00
presso SCUGNIZZO LIBERATO
Salita Pontecorvo 6 – NAPOLI

I NAGA incidono per la label olandese Lay Bare Recordings, ma hanno pubblicato anche per Fallo Dischi e Shove records, e le loro radici musicali sono di stampo doom. Il loro sound ha atmosfera sulfuriche, come la loro terra, e il loro scopo è quello di offrire la più grande distorsione, la pesantezza e il nichilismo che le orecchie umane possono sopportare. Nessun concept dientro la loro musica, nessuno scherzo, nessuna felicità, solo rabbia e frustrazione per esorcizzare e riflettere sulla grigia e disperata realtà del mondo contemporaneo.

LA VIA DEGLI ASTRONAUTI Mike Watt dei MINUTEMEN li ha battezzati supportandoli nel suo programma radiofonico “The Watt from Pedro Show”. Da quel momento in poi il gruppo, capitanato da Mario Orsini, ha avuto una intensissimo lavoro live dovuto anche alle attività di Mario come CONTROCANTI la label che pubblica i loro lavori discografici. In questi anni hanno incrociato il proprio cammino con buona parte delle bands e delle realtà D.I.Y della penisola italiana e non solo. Il loro sound è punk ma anche hard-core old school e nella scena rappresentano Napoli al centro per cento. Questo è il loro pensiero riguardo il vivere la musica: “il punk non va ascoltato in salotto ma respirato, ai concerti, nei locali troppo piccoli e affollati, insieme alla puzza di sudore e sigarette”.

THE RADSTERS Nati nel 2007 alle pendici del Vesuvio sono un adrenalinico combo che mischia rock’n roll/punk e combustibile alimentato con il fuoco del vulcano. Veloci, fulminei come il selvaggio rock and roll tra Cramps e Stooges. Dinamiche anfetaminiche e suoni grezzi. lanciati da iconoclastici one-two-three-four e sostenuti da ritmi dritti e duri, caratterizzano la band napoletana che si è fatta notare in tutta la penisola.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.