UP IN SMOKE 2017: Introduzione al festival

Pubblicato il 19/09/2017

A cura di Simone Vavalà

Torna per la quinta edizione uno dei festival più attesi dal pubblico votato alle sonorità stoner, sludge e doom.

Anche quest’anno e, come da tradizione dal 2013, l’Up In Smoke si terrà presso lo Z7 di Pratteln (Cantone Basilea), locale che è ormai un punto di riferimento della scena metal, il 6 e 7 ottobre 2017.

Gli show avranno luogo su due diversi palchi, uno all’interno e l’altro all’esterno del locale.

Il bill cerca di soddisfare, appunto, le diverse declinazioni del metal più fumoso, dall’esibizione dei paladini SAINT VITUS, al ritorno in Europa dei CHURCH OF MISERY, passando per band del calibro di ORANGE GOBLIN, GRAVEYARD e i nostrani UFOMAMMUT.

Di seguito l’elenco completo dei gruppi confermati per la manifestazione (in ordine di esibizione).

JACK SLAMER
USNEA
KALEIDOBOLT
TROUBLED HORSE
RADIO MOSCOW
BRANT BJORK
UFOMAMMUT
GRAVEYARD
HOME ON TREES
NECROMANCERS
SATANS SATYRS
ZATOKREV
BEASTMAKER
TONER LOW
SONS OF MORPHEUS
CHURCH OF MISERY
STONED JESUS
LOWRIDER
ORANGE GOBLIN
WINDHAND
SAINT VITUS

Il biglietto per i due giorni è disponibile al prezzo di 75,00 Euro.

Tra le altre iniziative dell’organizzazione, per chi non avesse la possibilità di pagare un albergo, verrà offerta una sistemazione economica all’interno del locale alla fine dei concerti, con un’accattivante formula “sleep over & breakfast”. Per altre informazioni relative alla location, agli hotel e a tutti i servizi a disposizione vi rimandiamo  alla pagina ufficiale del festival:

https://www.upinsmoke.de

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.