VALGRIND: i dettagli del nuovo EP e “Ekphora’s Day” in streaming

Pubblicato il 23/02/2017

Riceviamo e pubblichiamo:
Il gruppo death metal VALGRIND ritorna un anno dopo i clamori di “Speech Of The Flame” con un nuovo rabbioso EP: “Seal Of Phobos“, in uscita il prossimo 14 aprile.

Il cantante e bassista Daniele Lupidi ci dice:

“Questo è probabilmente il nostro materiale più aggressivo. Tutti i pezzi sono estremamente intensi e abbiamo deciso di dare un approccio vocale diverso ad ogni traccia, per darle una forte identità. Siamo estremamente contenti di avere Jonny Pettersen (Wombbath, Ashcloud, Henry Kane) come cantante ospite su ‘Ekphora’s Day’. Inoltre, questa è la prima volta in studio con il nostro nuovo chitarrista Umberto Poncina, che ha anche registrato e mixato l’EP”

Tracklist:
1. The Endless Circle
2. New Born Deceit
3. Prelude To Downfall (Interlude)
4. Traitors Will Bleed
5. Ekphora’s Day (feat. Jonny Pettersen/Wombbath)

Di seguito l’audio del brano intitolato Ekphora’s Day con la partecipazione di Jonny Pettersen (WOMBBATH).


Biography:
I VALGRIND nascono dalle ceneri dei NECROSPELL nel 1993 come progetto a tratti estremo, a tratti melodico. Negli anni seguenti il gruppo realizza 4 demo e sviluppa il proprio stile, combinando le principali influenze (death metal della Florida dei primi anni) con un forte senso per la melodia e la passione per le atmosfere cupe di Candlemass e primi Paradise Lost. I VALGRIND si sciolgono però nel 2003 ma la fortissima voglia di tornare sul palco di entrambi i fondatori Massimiliano Elia e Daniele Lupidi (quest’ultimo anche negli Hateful) hanno reso possibile il ritorno nel 2008.
Il 2012 è stato l’anno dell’album di debutto “Morning Will Come No More“, quasi un’ora di death metal classico infarcito con assoli splendidi, riff memorabili e un’atmosfera oscura.
Successivamente, con una line-up rinnovata (tra cui anche Gianmarco Agosti della leggendaria band hardcore Raw Power) i VALGRIND si sono resi protagonisti di molte apparizioni live in Italia, Germania, Olanda e Svezia. Nel 2013 il gruppo comincia a lavorare sul nuovo album intitolato “Speech of the Flame“, una collezione di pezzi aggressivi ma al tempo stesso molto variegati. La musica si allontana leggermente dalle influenze iniziali per divenire più personale mentre il concept dei testi si concentra sugli aspetti più oscuri delle vecchie civiltà mediterranee.
Nel 2016, Umberto Poncina (ex-membro di Unbirth e Demiurgon e attuale membro dei Saturno) rimpiazza Massimo Vezzani e contribuisce alla realizzazione dell’EP “Seal Of Phobos” in uscita presto per Everlasting Spew Records.

Line-up:
Daniele Lupidi: Vocals/bass
Massimiliano Elia: Lead and rhythm guitars/keyboards
Umberto Poncina: Rhythm and lead guitars/keyboards
Gianmarco Agosti: Drums

Credits:
Produced by Valgrind
Recorded at Soundbusters studios
Engineered by Umberto Poncina and Massimo Vezzani
Mixed by Umberto Poncina
Mastered by Andrea Casari
Music by Elia except for “Ekphora’s Day” by Lupidi.
Lyrics by Lupidi except for “New Born Deceit” by Elia.
Guest vocals on “Ekphora’s Day” by Jonny Pettersson (Wombbath)
Artwork by Daniele Lupidi (www.facebook.com/danielelupidiartist)
Band Photography by Leila Farsi

Formati disponibili:
-MCD
-Digital
-T-shirt/MCD Bundle limitati

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.