VOID OF SLEEP: “New World Order” ad ottobre

Pubblicato il 31/08/2015

Riceviamo e pubblichiamo:

I Void of Sleep hanno annunciato tramite la propria pagina facebook i dettagli sul nuovo album “New World Order” in uscita il 19 ottobre per Aural Music, qui il comunicato ufficiale:

“Siamo estremamente orgogliosi di presentarvi il nostro nuovo album “NEW WORLD ORDER” che uscirà il 19 di ottobre tramite Aural Music.
Registrato e mixato da Riccardo Pasini allo Studio 73 di Ravenna e masterizzato a The Boiler Room di Chicago, l’album è un concept composto da 7 tracce e rappresenta un nuovo passo in avanti per il nostro suono che, ora più che mai, potrete chiamare visionario, sludgy e progressive.

NEW WORLD ORDER è una occulta, esoterica e malvagia metafora della società moderna così come la consideriamo, senza nessuna aspettativa nel futuro di questo mondo, quest’album abbraccia il concetto di male nella sua forma più pura; sin dall’ inizio gli uomini hanno seguito la propria maledizione, condannati a consumare, schiavizzare e distruggere il loro stesso genere in una assurda discordia fino all’estinzione finale.

ALBUM TRACKLIST: 1. The Devil’s Conjuration 2. Hidden Revelations 3. Slaves shall Serve 4. Ordo Ab Chao 5. Lords of Conspiracy 6. New World Order 7. Ending Theme (l.Mourn ll.Triumphant lll.Void)

Sotto la copertina ufficiale.

presto altre news e dettagli, rimanete in contatto!

VOID OF SLEEP.”

void of sleep - new world order - 2015

2 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.