VOIVOD: annunciano il nuovo album “Synchro Anarchy”

Pubblicato il 02/12/2021

Comunicato stampa:

I canadesi VOIVOD sono lieti di annunciare l’uscita del loro nuovo album “Synchro Anarchy“, previsto per l’11 febbraio 2022 su Century Media Records.

Il commento del batterista Michel “Away” Langevin:

“Siamo ansiosi di presentare il nostro ultimo lavoro, un vero sforzo di collaborazione. Il nuovo album rappresenta innumerevoli ore di scrittura, demo, registrazione, mixaggio e così via. La band e Francis Perron al Radicart Studio hanno fatto del loro meglio per farlo accadere in circostanze insolite, le quali ci hanno portato a chiamarlo ‘Synchro Anarchy’. Sentiamo che il suono e la musica sono 100% VOÏVOD, e speriamo che tutti potranno godere tanto quanto ci siamo divertiti a farlo. Non vediamo l’ora di suonarlo dal vivo!”

I VOIVOD ritornano ora con il loro quindicesimo (!) album in studio, riaffermando di essere una delle band più ferventemente creative dell’Universo. “Synchro Anarchy” è il seguito di “The Wake“, album del 2018 vincitore del Juno Award. Il nuovo album è stato nuovamente prodotto con Francis Perron al Radicart Studio, con copertina ancora una volta creata da Michel “Away” Langevin, disponibile di seguito assieme alla tracklist:

1. Paranormalium
2. Synchro Anarchy
3. Planet Eaters
4. Mind Clock
5. Sleeves Off
6. Holographic Thinking
7. The World Today
8. Quest For Nothing
9. Memory Failure

Ulteriori dettagli verrano rivelati il 10 dicembre assieme al primo singolo e ai preorder di “Synchro Anarchy“.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.