VOIVOD: i dettagli della data al Demodè Club di Bari

Pubblicato il 13/10/2022

Comunicato stampa:

Venerdì 09 Dicembre 2022 il grande metal torna in Puglia! Il Demodè Club di Modugno (Bari), in collaborazione con Rockcult Blasphemous Art Records, ospiterà il primo concerto nel sud Italia dei canadesi VOIVOD!
 
Ad accompagnare una delle più geniali band di sempre del panorama metallico nella data pugliese a supporto del proprio quindicesimo album, “Synchro Anarchy”, ci saranno la storica thrash\death band Cruentus e i blackster Dewfall, per un vero e proprio incubo dallo spazio più profondo!
 
Emersi dal nord del Quebec a metà degli Anni ’80, i Voivod hanno forgiato un’identità sonica irripetibile dall’innegabile impatto globale, che vede una giustapposizione fra thrash e death metal inasprita da prog, hard rock, riff d’impronta jazz e tempi imprevedibili. Con un debutto internazionale come “War & Pain”, i Voivod non potevano che essere punitivi e scaltri, lasciando le classifiche sbalordite e sgomente per la prima volta già nel 1989 con “Nothingface” e guadagnandosi successivamente nientemeno che un Juno, l’equivalente canadese di un Grammy, per “The Wake”.
 
09 DICEMBRE 2022 | DEMODÈ CLUB, BARI
Via dei Cedri, 14, 70026 Modugno BA
Apertura porte h. 20:00
Inizio concerti h. 21:00
Voivod + Cruentus + Dewfall
Evento FB: https://www.facebook.com/events/1107368373485252
 
Biglietti: 25,00 € su Ticktone.it e 28,00 € al botteghino il giorno dell’evento.
 
 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.