WEDNESDAY 13: una data a Bellinzona in luglio

Pubblicato il 28/02/2020

Comunicato stampa:

Il Duke of Spook Wednesday 13 annuncia un nuovo tour insieme ai suoi ghouls per presentare l’ultimo lavoro Necrophaze, uscito lo scorso settembre per Nuclear Blast. L’unica occasione per vedere la formazione è appena fuori dai confini nazionali, giovedì 2 luglio 2020 al 6500 Bar Music Club di Bellinzona, in Svizzera. I biglietti sono già disponibili online sul circuito di vendita Biglietteria.ch.

Fortemente influenzate dagli incubi notturni della vita reale di Wednesday stesso, da storici serial killer e da una serie di film horror degli anni ’80, le idee dietro Necrophaze sono stranamente familiari, spaventose e molto divertenti. È il primo album di Wednesday 13 ad avere ospiti spaventosi di tutto rispetto: Alice Cooper, Roy Mayorga (Stone Sour), Alexi Laiho (Children of Bodom), Jeff Clayton (ANTiSEEN, Murder Junkies di GG Allin) e Cristina Scabbia (Lacuna Coil). Necrophaze è un calderone di riff mostruosi e testi che spaventano, pronti a fare divertire gli ascoltatori, tra cui una preziosa cover di Films di Gary Numan, tratta dal suo album di debutto The Pleasure Principle che ha da poco compiuto quarant’anni.

Anche grazie ad una line-up stabile da diversi anni, il processo di scrittura di Wednesday 13 si è sviluppato in ciò che è oggi: tutti i membri contribuiscono in egual maniera per ottenere pezzi di qualità. «Capita molto spesso che gli altri creino la struttura della canzone e io mi occupi dei testi. In questo modo abbiamo molto più tempo per essere creativi insieme».

Oltre al frontman Wednesday 13 alla voce, la band è composta da Roman Surman e Jack Tankersley alle chitarre, Troy Doebbler al basso e Kyle Castronovo alla batteria.

www.officialwednesday13.com

WEDNESDAY 13
Giovedì 2 Luglio 2020
Bellinzona (Svizzera), 6500 Bar Music Club – via Franco Zorzi, 19

Posto unico in piedi: CHF 16 + prev.
Biglietti disponibili su Biglietteria.ch. Diffidate dai canali di vendita non ufficiali!

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.