WOLFMOTHER: la band di apertura del concerto al GruVillage Festival

Pubblicato il 17/04/2019

Comunicato stampa:

I Wolfmother, band hard rock australiana attiva dai primi anni 2000, tornano nel nostro paese a circa due anni dal loro ultimo concerto italiano. Gli appuntamenti da segnare in calendario sono per venerdì 5 luglio 2019 al GruVillage Festival di Grugliasco (TO) e per sabato 6 luglio al Rock Planet di Pinarella di Cervia (RA). I biglietti sono disponibili su Ticketone (online e punti vendita).

A supporto della data piemontese ci saranno i britannici Electric Pyramid, band di Oliver Beach, cantante e chitarrista carismatico. La band unisce in una ricetta perfetta la decadenza del grunge al pop, con autenticità e versatilità, rifacendosi a band come i Fleetwood Mac, i Black Rebel Motorcycle Club, fino ai Massive Attack. Gli Electric Pyramid hanno pubblicato lo scorso 22 febbraio il singolo Womans Touch e sono attualmente a lavoro sul loro prossimo sorprendente EP.

Venerdì 5 Luglio 2019
WOLFMOTHER
Opening act: ELECTRIC PYRAMID
Grugliasco (TO), GruVillage Festival – Via Crea, 10

Posto unico in piedi: € 20,00 + prev. / € 25,00 in cassa la sera del concerto

Sabato 6 Luglio 2019
Pinarella di Cervia (RA), Rock Planet – Viale Tritone, 77

Posto unico in piedi: € 28,00 + prev.

Artista: Wolfmother | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 07 luglio 2017 | Venue: Parco della Musica | Città: Padova

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.